STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
fiera di essere troiaviaggio in treno con adamuna notte d'estateil mio vecchio & la sua piccola parte 1bagno turco 2013la porca TittiRientro a casa e...il seguitoIn Vacanza
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

voglia di cazzo
sono una ragazza di 20 anni, mi chiamo deborah, da un anno avevo deciso di mantenermi lontano dai rapporti sessuali, un paio di giorni fa incominciai a vedere film, a leggere storie porno. incominciai a masturbarmi, ma avevo troppa voglia di cazzo, allora decisi di chiamare il mio ex.
io < ciao francesco puoi venire a casa mia?>
lui < vengo subito - mi rispose
dopo circa mezz'pra si prensenta a casa, sono sola, quando andai ad aprire ero completamente nuda, lui rimase sbalordito, comincio a baciarmi prima in bocca poi piano piano andava sempre più giù fino ad arrivare alla mia figa, ci sdraiamo sul letto iniziò ad accorezzarmi le tette: prima accarezzò sia una sia l'altra, con molta dolcezza...poi, non appena i capezzoli si indurirono, li prese tra il pollice e l'indice e li strizzò, provocandomi brividi di eccitazione. Mi accontentai di toccargli il cazzo da fuori i pantaloni e mi accorsi che ce l'aveva grosso, più lungo del mio palmo e già in erezione. Volevo tanto che mi succhiasse i capezzoli e avrei voluto anche abbassargli i jeans.
"Ti voglio... sei bellissima, mi stai facendo scoppiare..." diceva lui ansimante tra un bacio e l'altro.Nessuno poteva vederci, ma sicuramente potevano sentire i nostri sospiri di eccitazione.Lo desideravo pazzamente, volevo averlo dentro di me. Senza troppi preamboli mi inginocchiai davanti a lui e gli tolsi subito jeans e boxer: il suo cazzo svettò dritto davanti al mio viso, invitante e durissimo.
Subito lo presi in bocca come una vera porca affamata, andando su e giù, spompinandolo come se non avessi scelta. Lui ansimava e mi accarezzava i capelli...
"Siii... succhiami il cazzo... così brava...sei bravissima tesoro!!""Alzati ora amore... voglio scoparti!"
mentre lui cercava un preservativo nelle sue tasche. Mi trovò distesa, che mi sditalinavo e mi aprivo la fica bagnata con le dita, mostrandogli il mio buchetto.
"Non fare così, che mi fai sborrare subito..." mi disse sorridendo
"Ma non preferisci farlo dentro la mia fica, mentre mi stai scopando come una cagna in calore?" chiesi io, sempre più porca e disinibita.
"Mmmmh... fammela assaggiare un po'..."Frascesco affondò la faccia tra le mie cosce e iniziò a leccarmi... percorse le grandi labbra con la punta della lingua, e poi cominciò a slinguazzarmi il clitoride. Provavo delle fitte incredibili ogni volta che sentivo quel contatto, con la sua lingua umida... ero bagnatissima e calda. A un certo punto, mentre mi leccava, prese a penetrarmi con il dito medio... poi con due dita, poi con tre... Non ce la facevo più, volevo il suo uccello!
"Ti prego... chiavami.. scopami... voglio il tuo cazzo!"
Francesco non si fece pregare e si alzò, mettendosi velocemente il preservativo. Si mise le mie gambe sulle spalle, poi avvicinò la cappella enorme alla mia fica e finalmente mi penetrò...non senza un po' di difficoltà, viste le dimensioni del suo cazzo.
Dovette strofinarlo diverse volte prima di trovare il buco. Appena fu dentro, iniziò a chiavarmi con grande energia. Mentre ansimavamo, dicevo ogni sorta di oscenità:
"Si si... sono la tua porca... spingi... lo voglio dentro fino alle palle... voglio che mi sborri nella fica!"
Lui mi afferrò il culo e mi sbatté con vigore verso di lui, così entrava tutto... e poi quasi usciva...entrava e usciva. Senza rendermene quasi conto, iniziai a tremare tutta...Francesco aumentò la velocità delle spinte e nel giro di un paio di minuti mi portò al culmine dell'eccitazione. Strinsi forte le gambe attorno a lui e venni.. venni... un orgasmo vaginale incredibile, come non li avevo mai avuti! Lui continuò a fottermi ancora per un po', poi disse "sto venendo....siiii....ora..."mi sborrò tutto il suo sperma nell'utero. poi si rivesti e se ne andò senza una parola.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 82): 5.68 Commenti (4)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
RSS feed Sei eccitato? Se vuoi divertirti da solo o vuoi provare qualcosa di diverso con la tua lei, visita questo Sexy Shop, troverai tanti toys interessanti e molto altro.