STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
mia moglie una grossa sorpresale fantasie di mia moglieMia Cuginazitto zitto...Laura83 conla troia della prof. di italianonelle Sue maniL'insegnante di ginnasticaQuel meraviglioso giorno d'estate
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

un marito vojer prima parte
Ci sono voluti cinque anni per realizzare il mio desiderio. Cinque anni per convincere mia moglie e per riuscire a trovare il ragazzo giusto.
Era il mio sogno segreto. Avevo sempre immaginato mia moglie in una situazione del genere. Le sue resistenze sono durate anni, anche se lei era comunque incuriosita fin dall'inizio dalla mia fantasia.
Certo il timore di fare qualcosa di irreparabile esisteva eccome, come per esempio trovare ragazzi senza scrupoli, ma l'idea era troppo eccitante.
Così sono cominciate le prime ricerche e i primi contatti per trovare il ragazzo giusto. Dopo diversi nulla di fatto notiamo l'annuncio di un ragazzo che ci sembra adatto alla situazione. Ci scambiamo foto e messaggi per chiarire bene i nostri desideri.
Poi il primo incontro, preliminare. Ci incontriamo alcuni minuti in auto in un grande parcheggio isolato, di sera. Guardo mia moglie e lui che parlano e passeggiano insieme. Poi lei torna in auto.
Dopo alcuni istanti di silenzio la guardo per sapere.
"Mi sembra un tipo di ragazzo molto educato..." mi dice
"Ti piace?" le dico
Sapevo bene che mia moglie lo aveva già visto nudo nelle foto che lui le aveva inviato.
"Mi ha detto che farebbe qualunque cosa per venire a letto con me."
Metto in moto e parto per ritornare a casa.
Per un pò non parliamo. L'imbarazzo anche per quel semplice incontro è molto evidente.
Poi sono io a rompere il silenzio:
"Mi è piaciuto guardarvi insieme, tu e lui"
"Ma tu sei proprio sicuro di volerlo fare?" mi dice lei
"Sì" le rispondo
Gli incontri si ripetono altre due volte, fino a quando lui riesce a convincere mia moglie. Mentre torniamo a casa mi dice di organizzare un incontro. Poi aggiunge:
"Ricorda però, soltanto per un volta!"
L'indomani gli invio un messaggio per stabilire l'appuntamento, alle dieci. Gli ricordo i nostri accordi e le nostre raccomandazioni. Lui arriva a casa nostra puntuale. Gli dico che Dora è in camera da letto. Poi gli indico il bagno dove può spogliarsi e raggiungo mia moglie.
Dora è sdraiata sul letto completamente nuda con le calze bianche ed il reggicalze rosa. La luce è molto soffusa. Io sto seduto su una poltrona davanti al letto. L'attesa è molto emozionante. Ci guardiamo con una certa tensione. Poi sentiamo la porta del bagno che si apre.
Lui entra tutto nudo nella camera da letto e si sdraia vicino a mia moglie.
"Ciao!"
"Ciao" risponde mia moglie con un tono che tradisce tutta la sua agitazione. E' la prima volta che si incontrano nudi a letto.
"Che meraviglia!" le dice lui guardandola bene tutta nuda " Vieni qui mi voglio proprio divertire con te!"
Comincia subito a carezzarla sui fianchi e sul sedere e a leccarla bene sulle tette.
"Lo sapevo che le avevi così belle!" E continua a godersi bene con le lingua le tette sode di mia moglie.
Lei però è molto tesa e impaurita e rimane passiva.
Lui la guarda negli occhi per rassicurarla e le sussurra: "Ehi! Ci conosciamo no?!"
"....sì....però....adesso....."
"Facciamo uscire tuo marito?" le dice lui
".....no......no......" risponde lei
"Vuoi bere qualcosa?"
".....sì....forse è meglio......" risponde mia moglie
Vado in salotto a prendere qualcosa di forte. Aspetto apposta alcuni minuti e quando torno mi fermo a guardarli fuori la porta. Adesso la situazione è un pò cambiata.
Lui continua a baciarla come se fosse la sua ragazza, la bacia, la accarezza sul sedere nudo e si fa masturbare per bene.
Come inizio non c'è male. Adesso lei è molto più sciolta.
Si baciano ancora, lingua sulla lingua mentre lui le accarezza profondamente la passera e lei lo masturba per bene.
Dopo alcuni minuti di questa scena deliziosa, lui fa esattamente quello che avevo sempre desiderato guardare: si sdraia tutto nudo proprio al centro del nostro letto matrimoniale e comincia a farsi leccare il cazzo da mia moglie. La scena e' davvero deliziosa: mia moglie è una bella ragazza slava, bionda e snella, mentre lui è un bel ragazzo moro, scuro e ben dotato. Dora e' semplicemente stupenda, completamente nuda e bionda con le calze bianche ed il reggicalze rosa. Penso che finalmente ho realizzato il mio desiderio di sempre: sto guardando mia moglie tutta nuda con il reggicalze mentre lei sta leccando il cazzo ad un altro uomo nel nostro letto matrimoniale.
Mi sembra quasi di sognare: non so quali saranno le conseguenze di questa situazione, non so come reagirà mia moglie e soprattutto che cosa farà lui dopo. Mi rendo subito conto però che fino a dieci minuti prima ero stato io a dirigere il gioco e a stabilirne le regole e che ora invece la situazione è cambiata totalmente.
E' tutto diverso perchè lui sa benissimo che quella bella ragazza bionda che gli sta passando la lingua sul cazzo è mia moglie e che io in quel momento non sono in grado di intervenire per difenderla, perchè mi piace tremendamente guardarla mentre lecca il cazzo ad un altro ragazzo.
E credo che lui abbia approfittato proprio nel modo più efficace della mia debolezza di marito guardone: si è fatto leccare subito il cazzo da mia moglie proprio nel nostro letto matrimoniale per mettere subito le cose in chiaro e prendere in mano la situzione. Ha semplicemente preso possesso di mia moglie nel modo più eloquente.
E mentre lo guardo capisco che ora è lui il padrone assoluto della situazione.
Mentre si fa leccare il cazzo le dice:
"Così! Brava Dora! Passamela sul cazzo la lingua!
Sul cazzo! Ancora sul cazzo! Dai! Sul cazzo!"
La insulta per bene:
"Sei la mia puttana! La mia puttana polacca! Leccami il cazzo così! Così! Brava! Così! Ce l'ho duro il cazzo eh?!"
Gli dice tutte queste cose senza volgarità, quasi con raffinatezza, sussurrandole.
Per un attimo immagino il suo piacere di ragazzo sadico: starsene lì tutto nudo nel nostro letto matrimoniale e farsi leccare il cazzo da una bella ragazza polacca tutta nuda con il reggicalze davanti al marito guardone! Del resto era proprio quello che lui aveva scritto nel suo annuncio, esattamente quello che voleva fare.
E devo riconoscere che lui è davvero molto bravo a farlo! Penso anche che per me in quel momento non esiste un piacere piu delizioso che stare lì a guardare mia moglie tutta nuda con il raggicalze mentre lecca il cazzo duro a quel ragazzo nudo e crudele.
E capisco bene anche che la differenza tra me e lui è proprio questa: a lui piace farsi leccare il cazzo da mia moglie, a me invece piace guardare mentre mia moglie il cazzo lo lecca a lui.
Dopo alcuni minuti lui prende mia moglie per mano.
"Vieni!" le dice
La porta al centro della stanza e la fa mettere in ginocchio. La scena è semplicemente meravigliosa: lui è completamente nudo con il cazzo duro, in piedi, mia moglie in ginocchio nuda con il reggicalze. E' proprio il tipo di rapporto di sottomissione che desideravo guardare tra mia moglie ed un altro uomo: mia moglie tutta nuda con il reggicalze in ginocchio davanti ad un altro ragazzo nudo e ben dotato!
Lui fa guardare il suo cazzo duro per bene a mia moglie, mentre io guardo la scena.
Poi la prende per i suoi capelli biondi, la tiene ferma e comincia a prenderla a sberle in faccia con il suo cazzo duro!
Una, due, tre...dieci...venti sberle in faccia!
Non so cosa fare. E' una scena stupenda e terribile insieme. Forse dovrei intervenire per difendere mia moglie, ma poi penso che una bella ragazza come lei deve assolutamente provare un'esperienza del genere. E poi devo riconoscere che mi piace terribilmente stare lì a guardare mia moglie tutta nuda e indifesa mentre quel ragazzo insolente la prende a sberle in faccia.
Lui si muove tutto nudo finche il suo cazzo duro non sbatte sulla faccia di mia moglie decine e decine di volte. Sembrano veri e propri schiaffi in faccia, duri e dolorosi! In quel momento sono sicuro che lui è proprio il tipo di ragazzo per mia moglie e comincio a pregustare quello che succederà in seguito tra loro due.
Adesso penso al mio di piacere: sto lì a guardare mentre quel ragazzo tutto nudo e sadico sta prendendo mia moglie a nerchiate dure in faccia per il semplice gusto di umiliarla e di sottometterla. Ad ogni colpo di cazzo in faccia mia moglie perde un pò l'equilibrio ed è un vero piacere stare lì a guardarla nuda e indifesa con lui, mentre subisce quel trattamento umiliante. Il rumore dei colpi di cazzo duro sulla faccia di mia moglie è semplicemente stupendo ed è accompagnato dalla sua reazione ogni volta che le arriva una sberla in faccia:
"Ahi! .......Ahi!......."
E' lei ad un certo punto a cercare di fermarlo:
".....ti prego basta!....basta...."
Sono curioso di vedere cosa fa lui. Sarebbe bello che lui fosse tanto sadico da continuare proprio perchè mia moglie lo sta implorando di smettere. E per fortuna è proprio così:
"Lo dico io quando basta!!"
E giù un'altra sberla dura in faccia.
".....ti prego....ti prego....basta!...."
E un'altra sberla, e un'altra e un'altra ancora.....e ancora....
(Forse almeno in quella situzione mia moglie si aspettava che io intervenissi o almeno dicessi qualcosa. Ma il mio piacere più grande era proprio quello di stare lì a guardare mentre mia moglie implorava quel ragazzo nudo e sadico di smettere e lui non smetteva proprio per niente e continuava a prenderla a colpi di cazzo sulla faccia.)
Quando è completamente soddisfatto lui la prende per i capelli e la fa alzare in piedi. Guardo mia moglie che si rialza in piedi completamente inebetita da tutte quelle cazzate dure sulla faccia mentre si massaggia le ginocchia indolenzite. Devo riconoscere che lui le ha dato davvero una bella lezione!
" Allora? Ce l'ho duro il cazzo eh!?"
Mia moglie abbassa lo sguardo. Non risponde.
Ma lui insiste. Vuole che mia moglie risponda chiaramente e che io senta bene la sua risposta.
"Allora? Ti ho fatto una domanda!"
Mia moglie alza lo sguardo ed ha il coraggio di guardarlo per la prima volta:
"Si! .......Ce l'hai proprio duro il cazzo tu !!....."
Capisco che lui in quindici minuti è riuscito ad insegnare a mia moglie rispetto e considerazione e soprattutto a togliermi ogni diritto di marito su di lei.
"Vieni! Che la prima lezione ancora non è finita!"
La prende di nuovo per mano e la riporta al letto. Lei lo segue obbediente. Credo che adesso lo seguirebbe ovunque. Passano davanti a me. Io e mia moglie ci guardiamo per un istante. Mi sembra di sentire quello che sta pensando:
"Era questo che volevi no?!"

Così lui riporta mia moglie di nuovo nel nostro letto matrimoniale e ricomincia a farsi leccare il cazzo per bene.
Stavolta però lui è seduto sul letto tutto nudo, mentre mia moglie è in ginocchio, gli tiene il cazzo in mano e glielo ricopre di linguate dure.
"Così! Sul cazzo! Passamelo sul cazzo il tuo linguone da mucca! Così! Ancora un'altra leccata! Dai un'altra! Un'altra ancora! Così!"
E' davvero bello stare lì a guardare mia moglie nuda con il reggicalze che obbedisce a quel ragazzo nudo e crudele e lo prende a colpi di lingua sul cazzo duro, esattamente come lui le dice di fare:
"Dai così! Sul cazzo! Così! Brava! Ancora sul cazzo! Sul cazzo!"

E' una delle situazioni più eccitanti: stare lì a guardare e sentire bene mentre lui dice a mia moglie tutte quelle porcate umilianti e lei che continua obbediente a leccarlgli il cazzo duro. Ognuno sta interpretando perfettamente il suo ruolo: lui ordina a mia moglie di colpire il cazzo duro con le lingua, mia moglie obbedisce e io guardo la scena senza disturbarlo.
Noto con piacere che la lingua di Dora comincia ad imbrattarsi di bianco perchè lui si perde un pò del suo liquido che si impasta deliziosamente con la saliva di mia moglie formando un groppo che resta con insolenza sulla sua stupenda lingua rosa.
Ed è proprio in quel momento che lui dice a mia moglie quello che temevo e speravo allo stesso tempo:
"Te lo faccio leccare quando mi pare il cazzo!"
Le dice queste parole con insolenza, molto chiaramente, per farsi sentire bene sia da lei che da me.
Mi vuole far capire bene che lui non intende affatto rispettare il nostro accordo di incontrare mia moglie una volta soltanto, come avevamo stabilito all'inizio.
Si alza in piedi tutto nudo con il cazzo duro e afferra mia moglie per i capelli, la guarda con insolenza e le ripete:
"Hai capito bene!? Io il cazzo te lo faccio leccare quando mi pare!!"
"....sì....ho capito....." gli risponde mia moglie
Ci rendiamo conto che lui è proprio il tipo di ragazzo senza scrupoli che temevamo di incontrare e che sarà impossibile impedirlgli di fare tutto quello che vuole con mia moglie. Mi rendo conto perfettamente che ogni mio diritto di marito lui lo ha cancellato facendosi leccare il cazzo da mia moglie nel nostro letto matrimoniale, mentre io guardavo la scena consenziente. Ma soprattutto devo riconoscere che lui è proprio il tipo di ragazzo che se lo può permettere di farsi leccare il cazzo da mia moglie quando gli pare.

Fine prima parte



Poi prende di nuovo mia moglie per mano e la porta al letto.
"Togli tutto!" le dice lui "Calze e reggicalze! Ti voglio tutta nuda a letto!"
Mia moglie obbedisce ancora una volta e si toglie tutto.
E ancora una volta lui ha perfettamente ragione. Adesso sono tutti e due completamente nudi nel letto, esattamente come vuole lui, ed è una vera delizia guardare!
L'incarnato dei loro corpi è semplicemente stupendo, mia moglie bionda e bianca, lui moro e scuro: sembrano fatti per stare nudi a letto insieme.
"Che bella mogliettina polacca!" le dice lui con insolenza
Capisco che per un tipo insolente come lui il termine "polacca" significa "puttana da scopare" e anche questa è una cosa che mi piace terribilmente perchè il fatto che mia moglie è una ragazza polacca lo fa sentire ancora più disinvolto e sicuro di sè.
"Ricordati che a letto ti voglio sempre tutta nuda!"

Riprende a leccarla ovunque, sul collo, sulle tette sode, poi scende giù sulla pancia e ancora sotto e comincia a passarle la lingua sulla passera.
"Che buona la fregna polacca! Che buona!!""
Lui continua per alcuni minuti a godersi in quel modo la fregna di mia moglie, poi la fa girare di fianco e comincia a passarle la lingua sul buco del culo. Mi piace la scena perchè è particolarmente umiliante per mia moglie e lui è davvero bravo a metterla in difficoltà. Lui la cerca con la lingua nel buco del culo, profondamente. Le inzeppa con decisione la lingua dura nel buco del culo mentre mia moglie geme di vergogna e di piacere.
Poi la fa mettere in ginocchio nuda con la faccia sprofondata sul letto, la tiene ferma con una mano per i polsi dietro la schiena e le infila il dito medio nel buco del culo, continuamente, con forza.
Capisco che la vuole umiliare bene con una buona dose di dolore. La scena mi piace terribilmente così come mi piacciono i lamenti di mia moglie ogni volta che lui le affonda completamente il dito nel profondo del buco del culo.
"Ohi....! Ohi.....!
E' una delle scene in cui il sadismo di quel ragazzo mi consente di raggiungere un piacere indescrivibile!
Infila il dito completamente nel buco del culo di Dora, poi lo sfila lentamente con la stessa insolenza e ripete questo gesto decine di volte.
Con uno scatto improvviso mia moglie si libera e si getta sul letto con la faccia sul cuscino e si morde le mani dal dolore mentre alcune lacrime le scendono sul viso........

FINE PRIMA PARTE

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 64): 6.83 Commenti (4)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10