STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Il mio cuginettoUltimo Trimestre IIcosa direbbe.............Roma primi di Luglio '08, stavo andando al lavoroLa prima volta di MarcellaIncontro Inaspettato [9].un corpo da favola,Storie di sesso
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

sotto la gonna....
salve a tutti sono manuela e ho 22 anni e se c' è una cosa che mi fa impazzire è indossare una bella gonna con cui sentirmi veramente donna e con cui sedurre il mio uomo con vera maestria.
sono una donna formosa, sensuale, disinibita.
mi piace indossare gonne (corte ma anche al ginocchio) svolazzanti, accompagnate da tacchi alti.
le uso per lavoro, per uscire e credetemi non c' è cosa più eccitante.
per lavoro uso una gonna al ginocchio sotto cui accosto maliziosamente gli autoreggenti e il perizoma.
viaggio in autobus ed è fantastico sentire gli occhi di chi mi è seduto vicino sulle mie cosce, quando le accavallo e si vede la balza delle calze.
al lavoro faccio impazzire i miei colleghi con gli stessi stratagemmi o anche rivelando le mie grazie quando mi chinò per raccogliere qualcosa.

quando esco a cena con un uomo, gradisco gonne
un po' più corte per poi farle salire un po' su e rivelare le mie mutandine candide.
o magari aprire le gambe per farsi che lui possa guardarci sotto.
con l' ultimo uomo con cui sono uscita ho provato un azzardo: mini non troppo corta, nuda sotto, calze e reggicalze.
siamo andati a cena e quando s' è chianto per raccogliere una forchetta, ho aperto le gambe.
è rimasto piacevolmente sorpreso e subito ha vouto " toccare con mano".
dopo la cenetta (a base di toccatine fugaci) siamo corsi in auto diretti verso una stradina solitaria.
arrivati in un luogo isolato, lui m' ha spinto la testa verso il suo pene, in evidente erezione.
l' ho succhiato avidamente, per poi maneggiarlo con cura.
dopo un accurato lavoro, lui s' è dedicato finalmente a me, m' ha ficcato subito le mani sotto la gonna e, senza togliermela, m' ha spinto sopra di se, per fare l 'amore.
mi sono accucciata sulla sua asta, facendosi si che mi penetrasse con tutta la sua lunghezza.
con dei movimenti veloci del bacino rendevo l' atto più violento è appagante.
la gonna intanto era arricciata sui fianchi, rivelando le cosce, fasciate dalle calze e la figa nuda.
lui intanto con le mani lungo i miei fianchi manovrava il tutto con sapiente virilità.
m' è arrivato dentro dopo un po' poi,dopo un pompino, è tornato alla carica. pronto a darmi il colpo di grazia.
siamo usicti dalla macchina e nel buio, mi sono accasciata a novanta gradi sul cofano.
m' ha preso da dietro, con ferocia. io strillavo eccitatissima.
subito dopo mi sono straiata sul cofano e lui m' ha presa di nuovo.
spingeva il suo membro dentro di me, con poca grazia.
eravamo eccitati, inferociti.
m' è arrivato dnetro 3 o 4 volte.
dopo l' ho succhaito con cura, metnre con le dita mi massaggiavo la fighetta, martoriata da quelle penetrazioni cosi violente.
dopo m' ha accompagnata davanti casa, m' ha salutata con un bacio, un "ci vediamo" e con una toccatina sotto la gonna.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 117): 7.07 Commenti (12)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
RSS feed Sei eccitato? Se vuoi divertirti da solo o vuoi provare qualcosa di diverso con la tua lei, visita questo Sexy Shop, troverai tanti toys interessanti e molto altro.