STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Il footing rende....La divorziata in calore.La vicina santarellina scopata a gogoMOGLIE A SORPRESASono una vera bisex ?TUNNELL'epilogo28 dicembre
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

sorella
Ciao a tutti io mi chiamo Claudio. Io e mia sorella abbiamo sempre avuto un rapporto molto affiatato e complice. Lei è più grande di me di sette anni, non è molto alta, circa 1.60 ma ha una terza abbondante di reggiseno, i capelli castani lisci ed un fondo schiena scolpito. Fin dalle prime sue esperienze sessuali mi ha sempre raccontato tutto quello che faceva con i sui ragazzi .Ricordo ancora la prima volta che mi spiego’come si fece scopare dall’allora suo primo ragazzo, lo fece in soffitta mentre i miei genitori erano al lavoro. Fu molto precisa nel racconto a tal punto che dopo ero talmente arrapato che per riuscire a dormire mi dovetti sparare due seghe. Molto spesso quando rientrava alla sera mi raccontava delle sue performaces sessuali ed aggiungeva sempre che io ero proprio un bel ragazzo e che se non fossi stato suo fratello le sarebbe molto piaciuto fare sesso con me. Devo dire che i suoi racconti mi eccitavano molto. A quel tempo dormivamo nella stessa camera e mentre mi segavo il letto cigolava, probabilmente capiva cio’ che stavo facendo ed infatti mi chiedeva perché mi muovevo. Io le rispondevo che avevo un po’ freddo. Lei a questa risposta normalmente si metteva a ridere. Quando poi andavamo in vacanza al mare da soli la cosa diventava ancora più eccitante quasi sempre rimaneva in casa seminuda con la scusa del caldo mettendo in mostra il suo bel telaio. Molte volte mi chiedeva la sera dopocena di spalmarle la crema doposole sulla schiena e sulle gambe. Quando mi faceva queste richieste si presentava quasi sempre con un babydoll, che ovviamente si toglieva; senza il reggiseno e con sotto il tanga oppure indossando solo il pareo senza nemmeno le mutandine. Facendomi quindi intravedere la sua figa depilata. Devo dire che il più delle volte il mio cazzo diventava duro. La mia sorellina subito si accorgeva del mio arrapamento e puntualmente mi chiedeva “ Ti stai arrapando?” ed alcune volte arrivava addirittura a sfiorarmi il mio uccellone con la sua manina.

Claudio.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 465): 4.83 Commenti (17)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10