STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Mio nipote si chiava mia mogliemia ziaAl confine tra l'estasi ed il terrorela scopertaSORPRESE INFINITEla cognata "so tutto io"L'ANTIPATICA DI MIA COGNATAPandorina86
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

sapore di dolcezza e trasgressione
Scritta da: merit (4)

ciao a tutti voi mi kiamo marco ho 27 anni e poco tempo fa mi è capitata una cosa davvero bellissima, mai e poi mai potevo pensare ke sarebbe potuto accadere.
una mia vicina di casa, una bella donna sulla 50ina,
molto curata e molto attraente ancora nonostante l'eta, mi kiese se la potevo aiutare a sistemare delle ose in giardino, bhe nn persi tempo, credendo ke tutte le volte ke l'avevo immaginata x potermela scopare, forse ora si stava avverando!
sistemo il giardino ma cn lei niente di niente, dopo un po stavo x andare via scende la figlia,
una bella ragazzina, nn bellissima ma tutto al posto giusto, molto dolce
la ricordavo da piccola, ma io essendo stato tre anni in giro x lavoro l'avevo persa di vista.
parla poco sembra timida, la sua voce è cosi dolce,
le kiedo l'eta
mi dice di aver fatto i 19 anni da poco
e ke stava prendendo la patente,
mentre vado via noto i suoi sguardi, intensi, gli okkioni neri ke perforavano i mieie.andai a casa ma la mente ra sempre a lei,feci di tutto x avere il suo numero e dopo un paio di giorni suo cugino me lo diede, le mandai un sms, avevo paura
x l'amicizia cn la sua famiglia, poi io 27 anni lei 18, cosa avrebbero pensato.
le dissi ke era molto carina e ke mi sarebbe piaciuto andare a magiare una pizza cn lei, mi disse ke era un problema in quanto i suoi nn la facevano uscire tanto,la cos afini lì, pensavo una scusa x nn dirmi no direttamente. passo un po di tempo ogni tanto si faceva sentire cn quqlke sms ma niente di ke,
una sera mi arriva un sms, mi kiedeva di andarea prendere due pizze e di andare a casa sua, xkè i suoi erano usciti e tornavano tardi, corsi a prendere due pizze andai da lei
era in tuta, bellissima. mangiammo lapizza e tar un sorso di birra e l'altro le mani si sfioravano, gli okki cercavano i nostri corpi, nn resistevo piu mi alzai la presi x un braccio ci mettemmo sul divano e ci baciammo, la sua lingua era bellissima aveva un sapore stupendo , iniziamo a toccarci il suo seno bello e sodo le tolsi la maglia della tuta nnnaveva iul reggiseno,mi sbottono i jeans siamo nudi sul divano, la sua figa bellissima, un po rasata, lei mi prende subito in bocca il mio cazzo nn era bravissima, ma aveva una voglia tremenda, la faccio alzare mi meto io in ginokkio e inizio a leccare quel paradiso di umori,bellissima un sapore fantastico, la leccai forse x mezz'ora, lei venne piu volte
fin quando nn resisetti piu e iniziaimmo a acopare
fù fantastico
prima lei sopra di me
poi alla pecoria dove quel meraviglioso culo si muoveva x farmi moriere, cercai di entrare dietro ma nn volle,
avevo anke paura ke tornassero i suoi, aumentai il ritmo, fin quando stavo x venire lo tolsi e lo puntai sulle sue tette, e poi sule labbra, lo prese in bocca, aveva voglia di bere, mi ripuli x benino la cappella,corse in bagno a quando torno era ancora piu eblla di prima, dovevo andare via. corsi a casa, fu una serata fantastica, ora lei è fidanzata e ci vediamo di tanto in tanto, ma farei di tutto x avere sempre quel sapore della sua fighetta in bocca. ciao alla prox

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 68): 4.26 Commenti (7)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10