STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
BIG CLITMi sono fatta fare il culoArea di sostaQuella porca della mamma del mio amicoFrancesca in thailandia gioca d'azzardol'amica della ziala mia prima penetrazione doppiaNata per amare
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

ragazza troia
Sono la fidanzata 26 enne del capo il mio datore di lavoro 53 enne e la nostra è una storia strana che vorrei raccontarvi , il mio capo mi faceva avances , io anche per essere in una posizione migliore su lavoro accettai che a volte mi sfiorasse e poco alla volta appoggiasse una mano sul mio sedere , mi mise in un posto migliore e poi mi invitò a pranzo e fu come nn fu che diventammo diciamo amici anche se io sono fidanzata , eravamo solo amici al massimo ci dicevamo cose particolari , ma null'altro di lui oltre che la sua posizione mi incuriosiva il fatto che pur essendo una persona decisa ed innavvicinabile in ufficio , quando eravamo soli era dolce e lasciatemelo dire era sottomesso , mi eccitava sapere che nella vita di tutti i giorni era un duro , ma con me era in mia balia lui sapeva che ero fidanzata ed a volte mi chiedeva come andava col mio ragazzo io ero sempre sul vago e dicevo che andava bene , ma un giorno in cui mi sembrava abbastanza inferiore a me le parlai un po' volgarmente , sapevo che questo gli piaceva , e gli dissi che il giorno prima col mio ragazzo avevamo fatto una scopata meravigliosa lui stava a sentire e mi chiese cosa avevamo fatto , io le raccontai tutto gli dissi che mi piaceva stare a cosce aperte davanti a lui e fu lì che mi chiese se mi piaceva farmela guardare e se ero depilata o pelosa , io gli risposi che mi piaceva farmela guardare dl mio ragazzo , ma nn gli avrei detto se l'avevo depilata o no , lui assumendo un'espressione strana da cane bastonato mi disse che avrebbe voluto vedermela , nn mi avrebbe fatto nulla , ma era eccitatissimo al pensiero di vedermela , il boccone di carne che stavo mangiando per poco nn mi strozzò , ma mi piaceva sapere che l'avevo eccitato e in modo volgare le chiesi cosa avrebbe fatto se me l'avesse vista , lui usando questa parola mi disse che si sarebbe fatto una sega a guardarmi,
strano , ma mi sentivo la figa inumidirsi e con fare da vera maialina gli dissi " fa finta che ti cada la forchetta mentre la raccogli guardami tra le cosce " era estate avevo una gonna corta , aprii le cosce e tirai un po' su la gonna , lui buttò giù la forchetta e sentii che mi guardava tra le cosce , tornò su e mi disse "bellissimo solo che hai le mutandine " io gli dissi che era un perizoma e se si era eccitato , lui mi disse che gli era venuto il cazzo duro e senza che nessuno se ne accorgesse se lo stava toccando da sopre i pantaloni , anche io adesso ero eccitata ed allora gli dissi " porco fai nuovamente cadere la forchetta e raccogolila " lui lo fece e la raccolse , io spostai il peri e gli faci vedere tutta la figa , la mia è depilata tranne una striscia in mezzo , dovetto chiamarlo per nn farlo star giù troppo e che nessunoi si accorgesse di niente lui mi guardò negli occhi e mi disse " mia padrona , hai una figa bellissima , ho sbottonato i calzoni e me lo sto toccando " ecco volevo raccontarvi come avevamo cominciato a giocare , se ho tempo vi racconto altro spero voterete la mia storia e nn so se potete commentarla , mi farebbe piacere ciao

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 293): 6.09 Commenti (14)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10