STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
QUELLA SIGNORA MATURAil mio clitorideAl mare...galeotta fu la chatDopo l'incontro a 3..un'altra inaspettata avventura..(PERIODO MAGICO)Esperienza in un privéLa storia di Giuseppina viaggio e addestramentoVacanze duemilaotto!!!!!
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

racconto del mio matrimonio perduto
Sono Chiara,vi racconto la storia veramente accaduta che è finita con la separazione.Ho 28 anni separata con un bimbo di 5 anni lavoro come commessa mi sono sposata 6 anni fa con Luigi che
faceva il muratore in una ditta avevamo da parte qualcosa e abbiamo deciso di fare un mutuo per comprare un appartamento,avevamo deciso che per ora di figli non se ne parlava. Un giorno dovevamo andare dal notaio e mio marito mi disse di passarlo a prendere sul cantiere, andai,havevo una minigonna ed una maglietta rosa
e con il mio fisico da modella ero uno schianto,
arrivai sul cantiere e mi dissero che mio marito ritardava, arrivo un macchinone e scese da quello che capii che era il capo appena mi vide venne verso di me e mi disse cosa volevo? dissi che aspettavo mio marito Luigi, lui disse che arrivava tra mezzora e mi fece accomodare in ufficio e mi disse se volevo il caffe e di accomodarmi sedetti sul divano cercai di tenere la gonna ma seduta si vedeva tutte le cosce, vidi
il titolare Mario si chiamava che sgranava gli occhi, si pre il caffe poi comincio a farmi i complimenti e dicendo che luigi era un dio avendo una moglie così, dopo un po arrivò mio marito ed andammo dal notaio. Il giorno dopo
mio marito mi disse che avevo fatto colpo sul capo e lui tutto il giono continuava a dirgli che bella moglie che ai beato te,poi le ho sapute dopo gli disse come ero a letto e se facevamo lamore nudi se ero cala e mio marito come un allocco gli raccontava tutto, anche perchè vi era in attesa di un nuovo capo cantiere e se lui si ruffianava con il capo
faceva lui erano 1.000,00 in più. Mio marito gli disse che faceva dei filmini quando scopavamo.e il suo principale gli disse Luigi sai che tra poco debbo scegliere il capo cantiere sai a me piacerebbe vedere il filmino
mio marito disse di no,Mario disse pazienza, contento tu,allora mio marito il giorno dopo
senza dirmi nulla prese il cd e lo porto al suo capo nel film cera tutto la scopata il 69 e mio marito che cerca di mettermelo nel culo e io non voglio lo faccio solo mettere appena poi basta.
mario dopo aver visto il film disse a mio marito che era una bomnba e che se avesse avuto una come me avrebbe fatto qualsiasi cosa, epropose a mio marito senpre con la promessa di capocantiere se mi avrebbe convinto a fare uno scambio di coppia, diede a mio marito dei filmini con scambi di coppia. Arrivò la sera e mentre eravamo a letto abbiamo messo il film
poi abbiamo cominciato a scopare e mentre mi scopava mi disse ti piacerebbe vedermi scopare con unaltra e tu con unaltro io dissi ma che sei inpazzito. lui disse sai per provare solo una volta e per un paio di sere la stessa cosa nei momenti di goduria mi disse che il suo capo la scoperebbe volentieri e che il posto era suo
e che lui portava la sua compagna ursula e la scopava lui. Io dissi che non volevo e per una settimana la stessa storia. Allora cedetti dissi solo per una volta poi basta. Arrivo il sabato
a cena vennero Mario e Ursula una stangona Russa
mangiammo poi cci siamo seduti in sala, Mario tirò fuori dalla tasca della polvere bianca e fece 4 striscine e disse di aspirarle con il naso
a parte che avevamo anche un po bevuto, mio marito fu il primo Ursula la seconda e Mario poi io, mi sentivo un po euforica, quando mario mise un disco e Ursula cominciò con uno spogliarello
io ridevo e mio marito che guardava Ursula che era al perizoma e rimase nuda Mio marito disse Chiara fai vedere anche tu come sei brava, io dissi di no ma cominciai a ballare e togliendomi la maglia e rimasi a petto nudo poi la gonna e
rimasi con gli slip, vidi che mario e mio marito erano nudi Mario comincio a ballare con Ursula e mio marito con me,mi girava la testa e non capivo nulla, ad un tratto Mario lascia Ursula e si mette a ballare con me un lento stringendomi
vidi mio marito ballare con Ursula che baciava mentre sentivo premere il cazzo di mario sul mio pube, Mario comincio e leccarmi il lobo punto critico,mio marito gli avra detto che quando mi baciava il lobo io partivo, leccava e con la coda dellocchio vidi mio marito che stava scopando Ursula Mario mi baciò in bocca e io risposi al bacio, mi pre per una mano e andammo in camera io mi stesi sul letto e vidi il Cazzo di mario che era al doppio di quello di mio marito monto sul letto e comincio a leccarmi fino al pube mi levo gli slip e con un colpo
me lo mise dentro io tirai un urlo mi faceva male dopo tre o qualtro colpi venni come non mai
lui continuava e io godevo ad un certo punto
gli misi le gambe sopra la schiena e sentii inondare di sborra quando si è steso io gli ho preso il cazzo e ho cominciato a leccarglielo
poi mi ha detto di montarlo io ciò che ho fatto cominciai a cavalcarlo poi mi ha detto che voleva il culo io gli ho risposto di no lui mi ha detto che a mio marito un pezzetto me lo faccio mettere allora gli ho detto solo poco e mi sono seuta mettendomelo per un pezzettino ma mi faceva male mi tenevo ferma con le mani sul
letto lui con un balzo ha staccato le meni e io sono caduta di peso sul cazzo che è entrato tutto ho gridato muoio, allora maria disse stai ferma poi ti passa e cominciò a mooversi piano piano e cominciò a piacermi dicendo sfondami sono la tua vacca finche lui mi venne dentro io mi alzai corsi in bagno a lavarmi.Quando sono uscita dal bagno Mario non era in camera era in sala dove vi era Ursula e Luigi erano tutti vestiti, solo io ero nuda mio marito mi venne incontro baciandomi e mi disse come stavo io risposi bene me lo ha messo tutto nel culo ora
puoi anche tu abbiamo ribevuto poi gli ospiti ci hanno salutato e mario mi ha detto chiara voglio
rifotterti io gli ho detto mai piu' alla fine del mese mio marito arrivo con un anello in regalo per i 1.000,00 in più sulla paga di capocantiere. Mario mi tempestava di telefonate dicendomi che con me ha goduto e che anche a me è piaciuto io gli ho detto che amo mio marito e non lo tradiro mai.Mio marito parti per Roma per un cantiere io lavoravo. una mattina mi arriva un sms di mio marito dicendomi che Mario sabato mattina veniva a prendere la patente che si era dimenticato. verso le 10 suonano alla porta era Mario lo feci accomodare gli preparai il caffè e metre preparavo si mise dietro e sentii il suo cazzo duro contro le natiche mi spostai dicendo che non c'era nulla da fare chiamai mio marito per dirgli dove aveva messo la patente che Mario era li, mio marito mi disse di essere gentile con Mario, perche si era lamentato io dissi cosa debbo fare farmi scopare? ad un tratto mario si accosto di nuovo abbracciandomi, dissi a mio marito di accendere il compiuter e ci colleghiamo, andai in camera accesi la vueb camera e mi collegai, dicendo ti faccio vedere come sono brava mi spogliai mi misi sul letto
mario si spogliò mi venne sopra ma prima io gli feci un pompino poi gli montai sopra e me lo misi in culo cavalcandolo e urlando di piacere dicendo luigi guarda che troia è tua moglie, vuoi cosi? Ora spendo perche voglio godere senza farti arrapare, chiusi e ricominciai a scopare con mario per tutto il giorno, da quel giorno Mario venne tutte le sere e non vi era una sera che non si scopava. Una sera mi telefona dicendomi che mi portava a mangiare fuori dal suo architetto sposato da poco, arrivò e andammo in quella casa lui giovane bellissimo lei lo stesso, appena la vidi pensai che mario questa se la fa, mangiammo solito sniffo ballo strip tris poi ballo ed io con l'architetto non male e mario cominciò a pomiciare maria che mezza brilla ci stava, ad un certo punto ho sentito il cazzo dell'arcitetto che stava per entrare nella mia vagina io mi sono stretta a lui facendolo entrare vidi Mario entrare in camera con Maria che dopo poco seintii ansimare e gridare goodo poi dopo un po un grido disumano il marito si è alzato per correre io gli ho detto lascia perdere la sta inculando poi le piacerà lui mi girò e mi inculò dopo un'ora esce la moglie piangendo dicendo al marito che Mario l'ha inculata il marito piancendo gli disse amore ti amo più di prima. Io a causa di un'influenza smisi di prendere la pillola e dissi a Mario
di fare attenzione continuammo a scopare ma ad un certo punto mi accorsi di essere in cinta di Mario io aspettai prima di essere sicura ma dopo una visita dal mio ginecologo mi disse che ero quasi di due mesi, dissi a Mario e lui mi disse sabato andiamo a Roma tu scopi con il marito
cosi dopo un po gli dici che sei in cinta e cosi si fece pasaro due messi mio marito torno da Roma e io dovevo andare dal ginecologo per l'ecografia mio marito disse vengo a vedere anchio quando il dottore stava visitando disse per avere sei mesi va benissimo, mio marito disse come sei mesi? e fece un casino dicendo che il figlio era di Mario e che lui voleva il divorzio, ando da Mario e fece a botte con lui si licenziò Mi ha abbandonata poi e nato Emanuele Mario mi passa qualcosa e non fa mancare nulla io sono sola qualche volta di nascosto dalla moglie viene Mario si scopa
io lavoro La casa è rimasta a me c'era più poco da pagare e ha pagato Mario, mio marito voleva
la sua parte ma il mio avvocato pagato da Mario gli ha detto nulla altrimenti salta fuori la storia di aver fatto prostituire la moglie per il posto di lavoro cosi Cornuto e Mazziato

CINCIRIBIN

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 77): 5.01 Commenti (21)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
RSS feed Sei eccitato? Se vuoi divertirti da solo o vuoi provare qualcosa di diverso con la tua lei, visita questo Sexy Shop, troverai tanti toys interessanti e molto altro.