STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Quella zoccola della mia responsabileMai come adessoho aperto a uno sconosciuto...l'amico telefonico di mia madre...la coppia domata 1io e leirussa vogliosaricatto in famiglia 2
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

per colpa di un cinghiolo
Scritta da: tittiant (1)

ciao giusto giusto un anno fa nel 2006 ero in alta valle camonica a fare delle consegne di pacchi, e prima di un paesino Canè la macchina simette a fare le bizze, la lancetta dell'acqua è al massimo e butta vapore d'appertutto mi fermo in parte ad un tornantino dove la vista sulla vallata e sull'adamello è ottimale, e chioamo via radio il mio collega Renzo, lui mi risponde e mi dice che mi raggiunge non prima di mezzoretta, il sole è alto nel cielo fa un caldo boia scendo dalla macchina e mi sdraio nell'erba ormai secca del prato di fiandco alla strada tiro su la minigonna di jeen e tolgo la canottiera e resto in reggiseno lo stringo leggermente facendo combaciare i segni del costume... dopo un po arriva Renzo un bel fustaccio che è un po che ci puntiamo ma per questioni di mariti e mogli e lavoro luim è dipendente di mio marito.. quel giorni èra ancora più macio più carino del solito...
mi guarda e mi fa la solita battuta "ho una cosa da farti vedere se me la dai" io controbatto sorridendo mi alzo e mi avvicino mentre lui apre il cofano della macchina, io ni metto la canottiera e lui mi dice che mi preferiva sensa... verificato il danno chiamiamo il carro attrezzi, e carichiamo i pacchetti che devo consegnare sulla macchina di Renzo, poi aspettiamo i carro attrezzi e nel frattempo mi rimetto al sole lui si avvicina e inizia ad accarezzarmi... per unpo lo respingo poi inizio a dirgli NO DAI NO DAI....e lui ci diede
inizio a palparmi mi sposto il perizzoma ed inizio a leccarmela, poi mi sfilo il perizzoma ed inizio a carezzarmela alternando le leccate ... io sborrai più volte... poi mi alzai andando a mettermi sulla ringhiera che guarda la vallata cosi controllo meglio la strada... lui mi segue e prendendomi da dietro mi stringe a se e mi massaggia il seno e il grillo le labbra sono bagnatissime dall'umore che fuoriesce poi sento il suo cazzo duro contro le mie naiche scivola in mezzo e spinge la cappella nel buco della mia fighetta che non rifiuta... inizia a pomparmi dentro il suo bel pisello duro.. sto venendo quando vedo giu arrivare il carro attrezzi .. lui mi sbatte più violentemente ed assieme abbiamo un orgasmo... riusciamo a malapena a sispemarci alla meglio io mi sento nuda senza perizzoma e lo vedo nel prato ma ormai non posso andare a prenderlo perchè cè già li il meccanico...Marco un bel ragazzo tipo boscaiolo macio... io salgo in macchina di renzo mentre lui da una mano al meccanico a caricare la mia vettura sul carroattrezzi che poi parte... renzo sale in macchina io faccio per scendere per andare a prendere ilmio perizzoma e lui mi dice che lo ha visto e raccolto il meccanico che lo ha anche anniusato dicendo che quella che lo portava deve essere una gran vaccona oltre che ad una gran figona...Assieme a Renzo consegno gli ultimi pacchi restati e nel girovagare lui mi ha sempre continuato a palpare ed a carezzare... arriviamo al ns. magazzino a Vezza d'oglio vado a farmi una doccia rinfrescante mentre attendo che il meccanico finisca di sistemarmi la macchina per poi far rientro a casa.... Entro nello spogliatoio ormai vuoto sono le 12,30 di sabato tutti i dipendenti se ne sono già andati salvo Renzo e Marco il meccanico, mi sono appena messa sotto la doccia e mi sto facendo lo sciampo ai capelli ho gli occhi socchiusi quando seno lemaiche mi accarezzano e la voce di renzo che mi parla dolcemente e mi massaggia ... gli occhi chiusi per non far entrare il sapone mim lascio andare in una sborrata i capezzoli li sento diventrmi duri ed cosi pure il grillo continuo a risciaquarmi ma lui mi dice di non aprire gli occhi e succhiergli il cazzo .. con le mie mani appoggiate a quel torace che accarezzo mordicchio i capezzoli e mi abbasso le sue mani mi accarezzano le spalle e il collo mman mano che io mio addasso ... prendo in mano quel cazzo.. alla prima mi pare più grosso di quello di prima ma si sa lo avevo solo preso su ed un poco di differenza cè lo sento durissimo grosso faccio fatica a prenderlo in bocca era enorme ma l'emozione era tanta che cerco di fare del mio meglio... sono intenta a succhiarlo e sento altro sciampo che mi viene versato sulla testa a questo ponto sento 4 mani e sento un altro cazzo contro la mia schiena, apro gli occhi e vedo i due porci Renzo e Marco che mi sorridono e mi dicono "la moglie del capo ha bisogno di una revisione complete " io rispondo con un sorriso e dico "Porchi ne approfittate" e loro "le straordinarie non vogliamo che tuo marito ce le paghi.. oggi vogliamo essere pagati in natura e siccome oggi è giorno di revisione e controllo ricomincia a succhiare " io sorrido e continuo.. dopo vari scambi di pompini e leccate .. poi andiamo fuori della doccia cè la panca stendiamo sopra gli asciugamani e mi sdraio Marco inizia a leccarmela mentre Renzo me lo infila in bocca.. poi sento la pertica di mario o meglio come dice lui il pungiglione di 22cm di lunghezza e 8 cm di diametro entrarmi nella mia fighetta che si allarga e si adatta lo sento riempirmi tutta ... vengo come una fontana Marco è eccitatissimo e viene.... io salgo a cavalcioni di renzo ed inizio una cavalcata intanto Marco si riprende e inizio a menarglielo ed a succhiarglielo.... poi marco si sbraia sulla panca mi metto a 90 e glielo succhio e lecco tutto gli ciuccio le palline belle dure intanto renzo me lo infila facilmente... poi decido di farmi impalare salfo pora e inizio a cavalcare Marco... mentre renzo mi bagna il buchetto e avvicina la sua cappella contro il mio ano ... spinge sento tutto allargarsi, sento i due cazzi che si fregano contro per un po urlo ogni urlo è una sborrata un fiume di umori esce dai miei biuchi poi decidono di cambiare posizione .... renzo sulla panca io sopra a cavalcioni e me lo infilo nel culetto poi mi sbraio con la schiena su renzo che continua ad incularmi Marco mi da una leccata e poi mi spompina il grillo fino ad avere un orgasmo con pisciatina a quel punto me lo infila tutto nella figa mi sento rompere a metà i due cazzi sono sincronizzati entra uno esce l'altro, urlo del piacere .. urlo di sfondarmi tutta mi sento larga e voglio tutti dentro sento renzo che mi viene dentro le viscere mi si scaldano marco continua a pomparmi poi renzo non ce la fa e cosi scendo e mi metto sulla panca alla pecorina Marco inizia a sbattermelo dentro sempre più forte e io godo gli occhi mi si scuriscono per il godimento urlo di sfondarmi e marco dice a renzo di tenermi ferma sulla panche sento le mani di renzo sulle mie spalle che mi massaggiano io mi apro di più mi spiano come per ricevere il grosso cazzo e lo sento conto il mio buchino che inizia a entrare è grosso ma entra con fativìca urlo ma lo voglio voglio provarlo per non urlare troppo prendo in bocca il cazzo di renzo e più marco enntra con il suo cazzo piùio succhio i tiro in bocca il cazzo di renzo che diventa duro.... finalmente marco arriva in fondo sento le sue palle contro le mie labbra sento un po di male ma ora inizio a sentirlo andare avanti ed indietro inizia a pompare piu pompa più succhio e più godo poi renzo mi stringe le braccia io mi allargo di più so che quamndo qualched'uno mi stringe io godo... sono un fiume n piena ... marco aumenta il ritmo e io aumento il godimento chiudo gli occhi e mi lascio andare in una sborrata di umori continua sento le viscica che mi si svuota le ovaie che si svuotano marco continua in un pompaggio bestiale non riesco più ad urlare non ho più fiato non succhio più il cazzo di renzo che me lo lascia in bocca appoggiato sento Marco che mi viene dentro un fiume di sborra caldissima ed io vengo piscio non so che esce sono un lago con gli ultimi colpi di Marco sento Renzo che se lo mena e mi viene in bocca ...mi lascio andare sulla panchina faccio per parlare e loro dicono "la signora è revisionata" e sorridono edm io dico grazie "quando ricominciamo"... andiamo a farci una doccia tutti e 3 assieme e mentre ci passiamo il bagnoschiuna ci accareziamo e io glielo meno e succhhio vengono ancora una volta poi ripuliamoi assieme lo spogliatoio e ci salutiamo.. da allora ad oggi ho avuto bisogno di altre revisioni e l'ultima volta l'altro sabato i revisionatori sono 3...

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 218): 6.67 Commenti (31)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10