STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Susanna a Miriam rapimento lesbo e manette...il cazzo del nero in bocca!!!Al confine tra l'estasi ed il terrorericatto in famiglia 2moglie puttana ma solo in vacanzaDisperazione e Amore Vampire StoryAL CENTRO COMMERCIALEIl Nano
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

nelle Sue mani
Scritta da: Fleur-de-Lys (1)

Distesi sul letto, inizia ad accarezzarmi i fianchi e mi bacia a lungo. Mentre mi tiene bloccato il polso sinistro sul cuscino, sento la sua eccitazione crescere dentro i pantaloni e premermi contro la coscia destra. Inizia a sbottonarmi la camicetta lentamente, seguendo la linea dei bottoni con la bocca, fino ad arrivare a sfilarmi la gonna, mentre inizio ad accarezzargli il membro attraverso il tessuto teso dei pantaloni. Si avvicina lentamente al mio orecchio, annusandomi il collo, e in un sospiro mi dice che questa volta sarò completamente nelle sue mani...prende le manette che sono appese sopra al letto e mi sorride, malizioso, mentre mi immobilizza i polsi, poi con la mia sciarpa rossa mi copre gli occhi...ed è così che ha inizio la dolce tortura cui a deciso di sottopormi. Assaggia ogni millimetro del mio corpo, indugiando sulla mia pancia e sulle mie cosce, senza mai giungere però al punto focale del mio piacere. Risale sul mio addome, facendo tappa sui miei seni, leccandomi e mordendomi i capezzoli, per poi baciarmi teneramente il collo, qualche bacio ancora, e poi eccoli, i suoi denti che stringono la pelle della mia gola, quasi a volerla staccare...intanto, con due dita, va a cercare il mio clitoride, mentre con l'altra mano inizia a penetrarmi...io non ce la faccio a resistere ancora, glie lo dico...lui per tutta risposta scende ad allietarmi con la lingua, fino a portarmi a un passo dall'orgasmo...si ferma, mi bacia, sento i miei umori nella sua bocca, caldi e dolci, e nella meraviglia di quel bacio mi scivola dentro, muovendosi lentamente, facendomi impazzire dalla libidine...e con un'ultima stilettata, esplodono contemporaneamente i nostri piaceri.
Mi toglie la benda dagli occhi e mi sussurra...."ti amo".

--ed ecco qui, vi ho dato in pasto il frutto di una mia notte insonne, e della mancanza che ho di lui.--
FdL

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 14): 3.79 Commenti (6)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10