STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Per dimostrarti che sei cornutoavventura di viaggioIncontro Inaspettato...quanto sono troiaL'epilogoAmaramia suocera mi attizzail consulente
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

natale a vinna
ciao a tutti mi chiamo alfredo e vi racconto una vacanza a vienna con la mia ragazza.abbiamo deciso di fare questa vacanza in pulman.abbiamo viaggiato tantissimo partiti alla notte e arrivati poco dopo mezzogiorno stanchi morti,il tempo di ricevere le chiavi per la stanza e avevamo un'ora di tempo per rinfrescarsi e prepararsi per il pranzo. arrivati in camera,la mia ragazza stava aprendo la sua valigia un po' alla pecorina.....io molto stanco ma in quel momento sentivo il mio cazzo srotolarsi e pulsare...mi accostai e la puntai....come tutte mi disse cosa avevo in mente ..e non avevamo tempo...ma anche lei sotto sotto gli bastava poco....indossava una minigonna e stivali....mi abbassai ....lei sempre alla pecorina.....con vigore tirai giu' le calze a rete e gli baciai il suo perizoma gia' umido....con il profumo di fica di un giorno....molto femmina.....lei mentre la stuzzicavo si azzitti e esclamo con un filo i voce sofferente......oddio.....io capii che anche lei era stracarica......spostai il perizoma....la sua fica gia' sbavata colava di umori....io con la mia lingua spaccata screpolata ruvida come quella di un maiale....mi ci volle poco a farla sbrodolare....lei si giro' tiro' fuori dai miei boxer il mio cazzo lucido venato con la cappella talmente in pressione ruvida..sembava che voleva esplodere....mi comicio' a spomparmelo di brutto...un ritmo...da vogliosa...dovetti rimanere calo per non sborrargli in bocca...poi ci buttammo sul letto....lei a pecorina con ilculo in su e la testa giu'lunga e gambe aperte....la sua fica vista di dietro era davvero uno spettacolo.....bella pelosa nella parte alta e rasata sotto.....molto calda .....gli misi immediatamente dentro il mio cazzo duro...cominciai un ritmo stratosferico....lei si tappava la bocca con il cuscino..per non far sentire quanto godeva....dopo due minuti....lei ebbe un orgasmo da brividi dal fica skizzo' fuori come s sborrasse anhe lei....un liquido biaco....che bello....poi io mi allungai ul letto...lei si avvento' sul mio cazzo....me lo spompino' fino a farsi riempire di brutto la bocca....me lo spompino' fino a quando a momenti i miei okki mi skizzavano dalla testa...fino all'ultimo respiro.....cose fantastiche.nonandammo a pranzo e non uscimmo mai..dalla stanza quel fine settimana...mangiavamo sul letto....ci ubriacavamo e docce e scopavamo sempre.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 16): 5.38 Commenti (2)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10