STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Cena galeottaLa sposina arrapatamia moglie una grossa sorpresa4dita nella figaTroia col 18enne e con l'80ennela nostra prima voltaFai da te culinarioLIDIA
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

lina
lina e' una vedova di 45 anni io l'ho conosciuta
perche' avevo messo in vendita una manzardina e lei mi aveva telefonato per vederla.Abbiamo fissato un appuntamento per il pomeriggio davanti al portone.
Io di solito agli appuntamenti sono puntuale, sono rimasto in auto ad aspettare.
Dopo alcuni minuti vedo un'auto che si ferma era lei io non l'avevo mai vista l'avevo solo sentita al telefono. Scendo dall'auto e mi avvicino alla sua auto gli chiedo se era lei
la signora che voleva vedere la manzarda lei mi dice di si e si prepara a scendere dalla sua auto. Io ho notato che aveva un bel paio di cosce
era di statura media ben messa un bel seno un viso simpatico.
Entriamo nel portone e nell'ascensore siamo imbarazzati entrambi ho notato che ha un bel culo.
vediamo la manzardina gli piace pero' mi dice che la vorrebbe in affitto perche' e' vedova e non vuole spendere troppi soldi.
Dicendo questo comincia a piangere io cerco di consolarla ci troviamo abbracciati lei mi stringe
forte io senza volere mi eccito lei lo sente.
Sara' stata la situazione, sara' perche sin da bambino sentire il termine vedova mi ha sempre fatto eccitare comincio a baciarla lei risponde al bacio con una lingua calda umida io sento il cazzo che mi esplode. Come e' stato non lo so ma lei si inginocchia mi esce il cazzo e mi fa un pompino che non dimentichero' facilmente ingoia tutta la mia sborra e mi chiede dopo essere venuto se mi dispiace se lei gioca un po con il mio cazzo moscio tenendolo ancora in bocca figuratevi se io dicevo mi dispiace.Lo tiene in bocca come un lecca lecca piano piano dopo alcuni minuti anche perche' era seduta davanti a me sullo scalino del terrazzo e io vedevo le sue cosce il mio cazzo riprende vita e lei mi fa un secondo pompino e' stata dura per lei farmi venire una seconda volta ma con la sua bravura di pompinara e toccandogli i seni e guardandole le cosce meravigliose sborrai di nuovo copiosamente.
come e' finita sono passati cinque anni lina ancora oggi mi pompa chiaramente abbiamo fatto tutto dell'amore ma i pompini sono il suo forte e lei lo dice.
Io ho la mia pensione in pompini assicurata.
felicita' a tutti-

gianni-fatto realmente accaduto.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 490): 7.03 Commenti (14)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10