STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Linda in gitaStefania - parte secondaMail a Francescain 2 con un superdotatoCome si può non amare il ballo???Sesso sfrenatoil responzabile officina seconda parteUna gita in moto (II capitolo)
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

la vicina
Ciao quello che mi è accaduto è stato un sogno anche x me..vivo in campagna e con i vicini c'è un rapporto splendido sopratutto o ara e sopratutto con la mia vicina..
lei è una donna sposata sulla 45ina con due figli e è una donna splendida quasi da film porno culo fantastico e seno da favola e un viso da bella troia a cui piace il cazzo
Quest'estate ero in giardino e stavo prendendo il sole solo cn un paio di pantaloncini quando a un certo punto sento che mi chiamano e era lei bella come sempre cn quei vistitini leggeri ..le dico cosa voleva e mi dice se gli davo un a mano a spostare un mobiletto dentro casa e che era questione di minuti..nn mi posso tirare indietro e vado..dopo 5 min finiamo e mentre stavo x uscire mi dice ma nn ti prendi niente da bere io accetto e mi metto sul divano e mentre va verso il frigo io nn posso fare altro che ammirarla da dietro e sognare ero perso tra i miei sogni quando mi sento dire "che cosa fai mi guardi il sedere nn fare il maiale"io nn sapevo che dire negai e lei mi si avvicina con aria seria e dura e mi dice "a no allora che sta succedendo li" indicandomi i pantaloncini io in quel momento mi sarei sparato invece..
le si abbassa e me lo tacca sono sorpreso mi si sede sopra e mi comincia a leccare tutta la faccia poi inizia a scendere passa al petto e sempre poi giù..sono in estasi..arriva fino al cazzo toglie i pantaloncini e mi dice che lo ha sempre desiderato..e inizia e a leccare tutta l'asta e le palle che esperta mai ricevuto un pompino cosi stavo x esplodere ma volevo resistere il più possibile ma è impossibile e dopo poco esplodo tutta la mia gioia nella sua viso e nella sua bocca..lei me lo ripulisce x bene e dopo tocca a me gli tolgo il vestitino e scopro che oltre a nn avere il reggiseno nn aveva nemmeno le mutadine..e inizio a leccargli le tette poi passo alla sua bella fica sembra eccitatissima e mi confessa che con il marito era anni che nn c'era più sesso orale..ora e il momento di penetrare si mette a pecora e la prendo da dietro e inizio poi dopo una decina di minuti mi dice di passare al culo cosi inizi olei urla come una vacca sto x venire di nuovo ma devo resistere torno di nuovo in fica ma dura poco e vengo di nuovo ha la fica che gronda lo riprende in bocca x una nuova pulizia poi stanchissima mi dice che posso andare io nn ci ancora nn ci credo mentre esco mi ringrazia e mi dice che se gli serve qualcosa mi richiamerà e io gli risp tranquilla che io VERRò..torno a prende il sole e il solo pensiero mi eccita e il cazzo torna duro ..dopo unpaio di ore sento il marito tornare e mi saluta..da quel giorno minimo una volta a settimana le vado a da una mano..

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 425): 7.35 Commenti (5)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10