STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
LUCIA SOCCORITRICEIo e mia suocera Parte 3mia moglie dal ginecologola mia prima volta in un privéLa stanza vuotaUn giorno al mare con l'amico di mio figlio 1° partepomeriggio di luglioDopo l'incontro a 3..un'altra inaspettata avventura..(PERIODO MAGICO)
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

la mia puppona parte terza
Scritta da: Cpdoc (5)

Parte terza
In questi 5 anni ci siamo evoluti insieme avendo sempre il coraggio di raccontarci, non senza timori e conseguenze, i nostri veri desideri.
Io ho avuto cura e amore nel prepararla per il giorno in cui deciderà di andare oltre il suo limite che lei stessa definisce temporaneo.
Per questa le ho aperto il secondo canale lentamente e dolcemente fino a farla conoscere il desiderio di prenderlo dietro e gustarselo desiderando un altro cazzo che le faccia provare la doppia penetrazione per poi sempre passo dopo passo sentirsi femmina insieme a me e poter sfogare quello che le sue amiche non possono provare se non tradendo rischiando di perdere la famiglia e uomini di valore come i loro mariti.
Infatti l'ho sempre spinta nelle nostre fantasia a sperimentare con me situazioni e lei si è spesso sorpresa di scoprire che le piacerebbe essere usata da troia ovviamente senza violenza ma con decisione da due maschi giovani per stupirli o due maschi adulti per sentirsi vittima con me presente ma leggermente distante.
Premetto che lei è sempre stata pudica e si vergognava a farsi vedere ,la paura di esser denigrata come la classica zoccola senza valore la frenava propio perchè nella sua vita normale è un donna rispettata e corteggiata anche con gesti plateali come regali eccessivamente costosi e una volta anche 3000 euro per una notte.
Avendo io però costruito il nostro rapporto sulla sincerità a qualsiasi costo, con la promessa che se uno di noi sente una voglia o desiderio innarrabile perchè troppo osceno o vergognoso oppure semplicemente sapendo che il partner si preocuperebbe troppo con il rischio di rovinare o incrinare l'armonia che ci rende così forti e solari, bè la regola è che BISOGNA dirlo costi quel che costi senza mai raccontarlo a nessuno.
Spesso è successo e credimi che non è stato facile confessare alla mia donna che in una spiaggia naturista il bel ragazzo che se la mangiava con gli occhi mi dava fastidio per sono geloso ma se lei sarebbe stata mia complice avrei superato e creando una situazione intrigante avrei ottenuto l'effetto opposto e cioè niente fastidio,, eccitazione totale per ambedue e non meno importante orgoglio di essere l'uomo di un donna così.
Ma come dicevo non è stato facile , ma queste cose pagano sulla distanza, infatto quando le ho detto di esibirsi allargando le gambe facendoli vedere la fica depilata lei si è infastidita..ma dopo un bel pò quando mi allontanai per tuffarmi la vidi che lentamente aveva metabolizzato il tutto e esaudi la mia richiesta rincarando la dose con posizioni scandalose sistemando l'asciugamano. Tornato facendo finta di niente,la vidi eccitata ed energetica e capii che a lei piaceva esattamente quello che piaceva a me.
dopo la misi alla prova facendo delle facce compiacenti al carino che stranamente sembrava più lontano e notai che discretamente si er avvicinato. mi spostai quasi vicino a lui e con casuale gentilezza feci la sua conoscenza mentre la mia donna immobile prendeva il sole ma senza perdere un sillaba del nostro discorso. e quando comincia a parlare di quella volta da single che una bella coppia mi coinvolse con loro in discorsi eccitanti senza però portarmi al dunque lei diventò irrequieta. il culmine lo toccai quando mi avvicinai a lei bisbigliandole al 'orecchio che il tipo aveva chiesto se poteva conoscerla senza doppi fini ma che era troppo bella e che per lui solo star la e chiaccherare sarebbe stata un cosa indimenticabile. ovviamente non era vero e lei mi zitti dicendo che mi conosceva bene e che si vergognava. allora mi voltai verso di lui e gli feci cenno di mettersi davanti a lei formando un triangolo con gli asciugamani e ragalandogli la vista ravvicinata della figa perfettamente depilata e abbronza della mia femmina che si ricompose subito per quel poco che poteva essendo completamente nuda.
Il ragazzino era sui 25 biondo capelli mossi e due occhi azzuro chiaro che con lo sguardo ti faceva sentire strano tanto profondo era. il fisico perfetto ed abbronzato integralmente era la cigliegina sulla torta. Mia moglie lo potè finalmente analizzare bene e la sua reazione fu quella di qualcuno che si piazza bene ad ammirare qualcosa di veramente interessante.
dovetti controllarmi per non farmelo diventare duro perchè il pensiero di lei in ginocchio che se lo spompina per bene guardandomi e ringraziandomi per il regalo mi faceva letteralmente impazzire. lui guardava spesso la sua fica che era uno spettacolo per come era curata ed io gli chiesi "qui non tutte le donne sono depilate hai notato?" e luis imbarazzò e rispose si è vero e io " a te come piace di più?" e lui" con un gesto elegante della mano verso la figa di mia moglie che sape già bagnata disse", di tutte quelle che ho visto qui in spiaggia quella che ho la fortuna di avere davanti è senza ombra di dubbio la più bella , curata ed arrapante, anzi vi confesso che devo far fatica a non guardarla troppo spesso sennò faccio una figuraccia e mi diventa duro".
Sorridemmo ed io diabolico continuai il mio gioco visto che a mia moglie pur con una maschera di stizza misto imbarazzo era chiaramente euforica. dissi be ma se resti seduto non si nota e poi come noi maschi guardiamo la figa le donne ci osservano il cazzo e tra loro fanno anche le classifiche, "Le classifiche?" si sorprese lui ed a quel punto affondai coinvolgendo lei dicendo "chiedi a lei, quindi se mia moglie ha davanti un bel ragazzo giovane con il tuo fisico già non le può che far piacere se in più può anche vedere il suo cazzo duro bè ti assicuro che le piace pur essendo una brava moglie ed una donna a modo, ho detto la verità amore , oppure ho esagerato...sinceramente non penso. ne abbiamo parlato svariate volte, scusa se magari con uno sconosciuto mi sono permesso , ma vista la situazione penso che certe cosè si possono ammettere solo qui..tra noi" e a quel punto noi due maschi ci voltammo protendendo il busto leggermente in avanti verso mia moglie che se prima faceva l'a neutrale del discorso a quel punto accettò la sfida e sorprese il carino con un è tutto vero ed assolutamente normale, è bello guardarti il cazzo perchè di solito vedo solo quello di mio marito, ma bisogna stare attenti all'istinto.." e il ragazzo abboccando alla provocazione chiese"che istinto?" e lei lo silurò così" lo stesso istinto che ti viene se io mi muovo e magari mi gratto vicino alle grandi labbra" comincio a passare le sue mani perfette scure con unghie lunghe e rosse sulle coscie pretendendo di pulirsi dalla sabbia per poi entrae nell'interno coscio sotto lo sguardo fisso della vittima che non respirava, per poi toccarsi le grandi labbra lanciando un occhiata fugace intorno assicurandosi che nessuno potesse vedere e poi apri le labbra esibendo il rosso vivo dell'interno dove fe finta di prelevare un qualcosa che non c'era per poi richiudere la sua carne che era visibilmente bagnata e con la mano piena se la massaggiò ed incrociò le gambe avvicinando al ragazzo che ormai aveva un erezione verticale e si era dimenticato di chiudere la bocca alzando lo sguardo ormai con il viso molto vicino alla mia donna che si era goduto il momento fino all'ultimo.
Lei disse con una voce da troia prima di succhiartelo, adesso capisci che il tuo istinto ti spingerebbe a venire avanti di 20 cm e dolcemente toccare queste mie labbra? e lui balbettando ed incredulo" ssiiii" ma non puoi o se io e mio marito te lo concedessimo di sicuro non qua..giusto? e lui.."e allora dove?"
non cè un dove il discorso era sull'istinto che anch'io femmina ho e quindi prova scapellare il tuo cazzo duro e mettivi un pò di saliva sempre controllando che nessuno veda e facendo finta di parlare, lui eseguì meccanicamente...e lei ecco bravo adesso il mio istinto di femmina adulta mi spingerebbe a chinarmi sul tuo cazzo per sentire il tuo gusto e farti sentire un pompino da una vera donna, femmina esperta invece delle ragazzine che di solito ti succhiano ed la mia femminilità esploderebbe a vederti godere come non hai mai provato prima... capisci adesso perchè è meglio stare un pò più distanti e non guardare troppo la figa o il cazzo altrui? Quando andremo via a casa succhierò il cazzo del mio uomo immaginando come ti avrei fatto scappottare mentre tu ti ammazzerai di seghe pensando alla mia figa e a come l'avresti leccata....
ero in trance, mi sembrava un film erotico cucito sulle mie fantasie..
ma mi ripresi e rischiai che mia moglie si alzi e vada via dicendo "oppure c'è una terza possibilità che ti farebbe avere quello che solo a parole ti ha fatto impazzire e ti lascio immaginare se mia moglie con il mio consenso in casa comodi ti può fare quello che vuole cosa potesti provare. se noi adesso si và in acqua e puoi toccare dolcemente lei solo dove lei te lo concederà e se lei vuole ti toccherà come e quanto e dove vuole. tu ti devi masturbare in modo che lei possa guardarti , in cambio domani torni qui con la tua ragazza e passiamo il pomeriggio insieme e con una scusa noi andiamo a prendere la barca e ci facciamo un giro al largo. mia moglie farà amicizia con lei e dopo qualche bevuta ti assicuro che sà come far sentire a suo agio una ventenne eccitata dai nostri discorsi. tu dovrai fidarti di noi e seguire i nostri consigli. come premio mia moglie ti farà provare cosa vuol dire avere una vera giovane donna esperta non facile con tutti, non puttana, ma appassionata del dare piacere ad un giovane uomo fino a farlo sentire padrone della sua troia che farà tutto quello che vuole, intanto la tua ragazza ed io ci divertiremo a guardarvi commentare, lei mi farà vedere come lo succhia e mia moglie si precipiterà da lei coinvolgendola ad insegnarle i trucchi che fanno impazzire il maschio.
Abbiamo già fatto questo gioco con ben5 coppie che ancora adesso frequentiamo e le ragazze non smettono mai di ringraziarci e di dimostrarci il loro affetto. Se tutto andrà bene, dopo potrete fare parte del nostro gruppo e partecipare ai nostri giochi, immagina solo di andare in discoteca con 5 fighe e provocanti che per un ora ti baciano si baciano tra loro e ti portano via la fighetta della serata parlandoti di te e portandola in hotel dove noi aspettiamo per fare un orgia e metter la nuova arrivata al ruolo di regina con tanto di costume e arredi. pensa che l'ultima volta eravamo in un castello e le donne hanno portato una miss riviera ed un modello nero superdotato. abbiamo fatto un video ed anche loro si sono uniti al gruppo.
A quel punto il carino era in completo stato confusionale in acqua e sempre con il cazzo duro. mia moglie gli andò davanti e con il seno lo toccò, e con le mani gli prese il cazzo e lui sussultò. poi s'immerse e glielo succhiò forte stuzzicandogli i coglioni con le unghie finchè l'aria ghielo permetteva e grazie al suo corso di apnea dell'anno prima ci rimase un bel pò con stupore del ragazzo che oramai era nostro.
lei uscì con un balzo e mi venne in braccio con una gattina, con la scusa dell'abbraccio controllo se il mio cazzo era abbastanza duro per metterselo dentro, e visto che er un pò moscio mi disse nell'orecchio, domani ti scopi la ragazzina edil mio regalo sarà farla diventare la tua giovane troia da esibire e da iniziare alle pratiche che le faranno scattare la troia che c'è in lei, la reazione fu immediata e ben duro entrò nella sua fica fradicia.
lei fece avvicinare il ragazzo che nuotò sotto acqua, mia moglie mi sorprese dicendo " vuoi toccare il cazzo di mio marito che entra nella mia figa, oppure se dopo gli fai una sega sotto acqua adesso puoi metterti dietro di me a filo d'acqua e con le gambe ti avvicini agganciandomi e me lo appoggi sul culo, lo hai mai messo nel culo, e lui scosse il capo, e lo hai mai desiderato?," e lui, tantissimo ma alla mia ragazza faceva male e quindi...si avvicinò e mia moglie con un gesto semplice e che da lontano insospettabile lo fece arrivare con il suo cazzo propio sul buco già dilatato dall'eccitazione e recuperando la crema dai nostri corpi, molto abilbente riuscì a dare un minimo di lubrificazione al cazzo bello ma magro del carino, se lo spinse dentro prendendolo per le chiappe prima dolcemente ed una volta entrata la cappella con forza agevolando con il suo corpo il su e giù.
guardavo la mia super donna e mi sentivo l'uomo più fortuna del mondo, lei scrutava bene se qualcuno potesse vedere e capire ma eravamo troppo lontani dal bagnasciuga e non c'era nessuno nel raggio di 500 600 metri. il ragazzo trovò la giusta posizione di aggancio con le gambe e cominciò a pompare con vigore, mia moglie dopo essersi assicurata che intorno non c'erano pericoli si rilassò concentrandosi su quella doppia penetrazione in mare con un bellissimo giovane ragazzo che le stava spaccando energicamente il culo mentre lei in braccio mio mi diceva le porcate che le passavano per la testa.
la più porca è stata verso il ragazzo,"allora ti piace il culo? e lui..fantastico, unico, grazie, sei stupenda, e lei..pensa che sono la tua troia e prova a chiamarmi così e senti se ti piace..lui si irrigidì e lei subito..cosà ti piacerebbe dire alla tua ragazza che non hai coraggio..e lui...che è la mia puttana e la mia ciuccia cazzi..dimmelo...lui timidamente...ti piace il cazzo eh? ti piace essere la mia puttanella? e mia moglie lo travolse dicendo...si adoro essere la tua puttana e ciuccia cazzi, a tua disposizione, pensa se mi porti dai tuoi amici ed io eseguo tutti i tuoi ordini e tu ti fai pagare per il servizio che la tua puttana fa seguendo i tuoi ordini..e lui aumentando il ritmo e spaccando veramente il culo a mia moglie che godeva con gli occhi girati disse...anche tutti e cinque insieme e tu bendata ti fai spaccare il culo e ti porto anche la troia della compagnia che obbedisce solo a te...a quel punto dopo che mia moglie mi aveva sapientemente rallentato e poi spronato per avere l'orgasmo davanti e dietro insieme, capimmo che il ragazzo stava per godere, lei lo spinse fuori perchè non era protetto e s'immerse per prendere la mia sborrata in bocca. da lontano sembravamo due tranquilli bagnanti a debita distanza che chiaccherano ma guardandolo negli occhi venni e lui alzando le mani sulla testa di colpo, anche. sotto acqua potevo vedere la mano di mia moglie che per essere sicuro che lui essendo ancora in trans non si sarebbe rovinato il finale, lo aveva masturbato con la mano che avvolgeva la cappella assicurandogli un orgasmo fortissimo.lei risali spettacolarmente come un eroina che ha compiuto una missione impossibile anche solo a pensarlo in una spiaggia affollata con un bellissimo ragazzo 10 anni più giovane che all'indomani sarebbe tornato sicuramente e che io con il mio stupido giochetto iniziale per mettere in sogezione mia moglie che invece mi aveva dato un'altra lezione sull'incredibile potenza che la sessualità erotica femminile ha sui maschi etero e bisex...prima ti incominciare a muoverci prese il ragazzo e se lo tirò sotto acqua e guardando vidi che stranamente mia moglie gli diede un bacio prolungato cosa strana visto che i nostri accordi sono di evitare i baci e soprattutto quelli con lingua a meno che insieme non ci diamo il via libera in situazioni particolari o semplicemente perchè ne abbiamo voglia.
Li osservai riemergere e il ragazzo era sorpreso e la guardava con uno sguardo enigmatico...chiesi e lei mi sussurrò all'orecchio..gli ho dato tutta la tua sborra e lui non ha capito....Era semplicemente fantastica, giocava a 360° con il sesso insieme a me e condivideva tutto perchè se non sarebbe venuta a confidarmelo non gli avrebbe dato nulla, i giochi erano nostri, così avevamo stabilito dopo aver incontrato coppie come noi che si erano perse propio per non aver dato importanza a questa sfumatura importante ed avendo fatto scambio di coppia separati o orgie da soli. I giochi danno e rafforzano il rapporto solo se si rispettano alcune regole base che insieme vanno studiate ed eventualmente tempestivamente modificate insieme appena ci si accorge che una certa situazione non ha dato quello che ci si aspettava.
concludendo una volta sugli asciugamani chiesi a mia moglie se voleva la crema e aggiunsi chiedo a lui? e lei disee..no..no..oggi gli abbiamo già fatto troppi regali, io mi riposo, giocaci tu se ne hai voglia..io ascolto..
così presi la crema e mentre lui mi guardava con il cazzo rattrappito io giocavo ad allargarle dolcemente le gambe ad esibire i buchi mostrandogli il buco del culo e chiedendoli com'era..lui si agitava e con le mani faceva ampi gesti.
poi andavo sulle labbra e passandola mano con la crema gliela facevo ammirare mentre usciva ancora un po’ di liquido..gli chiesi se sapeva leccarla e lui annui e ti piace e lui agitò le mani poi venne la sera la spiaggia era vuota e noi dal fondo eravamo difesi da una rete.
ci eravamo addormentati...
ma questa è un altra storia..

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 10): 5.4 Commenti (0)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10