STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
libreria 51Eppure non lo conoscovacanza ai caraibi con sorpresa!!!!in spiaggiaPer dimostrarti che sei cornutoAl mare con sorpresaper i tuoi occhialice e il vecchio porco
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

la mia Rosy
Rosy è la mia donna da circa dieci anni, è bella ma non solo, è anche dotata di una carica sexi che fa attizzare tutti quelli che hanno a che fare con lei.
La nostra intesa sessuale è molto buona e facciamo sesso quotidianamente ma, qualche tempo fa ho notato che non si concedeva con il solito ardore e qualche volta si asteneva dicendo che era tardi o che aveva un'emicrania o cose simili, incominciavo ad insospettirmi visto che gli ammiratori non le mancavano certo.
Un giorno che avevo dimenticato delle chiavi nella sua borsetta, la raggiunsi al lavoro dove mi dissero che aveva dovuto assentarsi perchè gli inquilini della casa che affittiamo agli studenti avevano chiamato lamentando un guasto; subito mi insospettii e andai verso la casa in questione, sospettoso di sorprenderla con qualcuno, dato che avevamo affittato la casa ad una studentessa, Piera, soltanto carina ma, con uno sguardo attizzacazzi fuori dal comune.
Entrai dal giardino e avvicinatomi ad una finestra udii la voce di Rosy che tra i gemiti chiedeva di essere spaccata con quel grosso arnese e di essere presa in ogni buco; certo di coglierla con un uomo entrai di soppiatto e con sorpresa che si trasformò presto in eccitazione la vidi alle prese con quella gran porca di Piera, anzi con ciò che aveva in mano, un grosso vibratore nero completamente infilato nel suo culo e la mano di piera che le masturbava la fica, me ne restai nascosto a godermi lo spettacolo, assistendo a tutte le porcate che si facevano e atutte le sconcezze che si dicevano, confrontando i vibratori con le misure dei vari cazzi che avevano preso nella loro vita ed era un orgasmo dietro l'altro, io nel frattempo mi ritrovai eccitatissimo con il cazzo indurito da farmi male così mi feci avanti mostrandomi e le due troie per nulla intimorite dalla mia presenza mi invitarono con grande faccia tosta a partecipare alla scopata anzi Rosy con atteggiamento da gran mignotta mi disse che avrebbe voluto assaggiare presto dei cazzi della misura del vibratore più grande, cosa che mi eccitò, mio malgado, notevolmente; venni tra le labbra di Piera mentre Rosy mi leccava il buco del culo ed una volta ben insalivato e lubrificato , Piera con la bocca ancora piena di sborra , con dolcezza ma anche decisione mi infilò uno dei suoi vibratori nel culo mentre Rosy mi faceva una spagnola fra le sue notevoli tette ;non pensavo di godere ancora così tanto e così presto ma, la situazione altamente erotica mi fece eiaculare ancora un fiume di sperma su quel bel seno e tra gli orgasmi le due troie mi fecero acconsentire a partecipare ad altre scopate questa volta però con altri uomini e possibilmente superdotati; saranno però altre storie da raccontarvi.

Mi avvicina

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 38): 5.08 Commenti (5)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10