STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Le tre professoresse. La professoressa di chimica.la moglie disponibile 3Laura83: figa e culo sfondati dai tre mobilieri.la moglie del mio amico.....Violato da via moglieil mio capoAl locale quella seraDOPOCENA CON POKER
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

io e mia moglie: cornuti e guardoni a vicenda
Ho 33 anni, sposato da 2 anni e mezzo.Mia moglie ha la mia stessa età, anche se non altissima (1 mt. 60 cm) si può dire che è concentratissima.Bionda, labbra carnose, 4^ di seno, culo scolpito e tonico, belle gambe toniche e muscolose.Insomma una gran fica, eccitante e corteggiata.Neanch'io "sherzo".Alto, palestrato, biondo, occhi azzurri.
All'inizio della nostra vita matrimoniale si faceva sesso ma in maniera normale e salutare.E io (molto attivo sessualmente prima e durante il matrimonio) non disdegnavo di farmi scopate extra con le mie amichette.
Ma dopo quasi un anno di matrimonio accadde qualcosa che ha cambiato il nostro rapporto (io direi nettamente in meglio).
Un pomeriggio io stavo facendo la doccia, esco fuori e la trovo seduta su una sedia seduta semi nuda mentre si aggiustava il reggicalze per andare al lavoro.
Quando l'ho vista in quel modo così eccitante, mi sono "gonfiato", ho aperto l'accappatoio e le ho sbattuto il mio uccello gonfio davanti.Lei all'inizio diceva che non era il momento perchè tra mezz'ora doveva stare sul luogo di lavoro.
Ma io non l'ho pensata proprio l'ho sbattuta sul letto e l'ho scopata violentemente arrivandole in bocca.Io sono rimasto sul letto rilassato fumandomi una sigaretta e lei frettolosamente si vestiva infilandosi gonna e camicetta perchè in ritardissimo sul lavoro.Giunse con oltre 1 ora di ritardo prendendo un pesante rimprovero dalla principale.La sera quando tornò si arrabbiò con me promettendomi che me l'avrebbe fatta pagare, e io le sorrisi divertito.
Non tardò a vendicarsi.Qualche giorno dopo ero io che il pomeriggio dovevo uscire per lavoro e avevo i minuti contati.
Ad un certo punto la vedo entrare in camera vestita con una gonna di seta, calze a rete, con reggicalze in vista, maglietta bianca aderente,stivaletti neri alti.
Si appoggia di spalle vicino all'armadio alza la gonna e mi mostra il suo perizoma nero che metteva in risalto il suo bellissimo culo.
Gira la testa e mi dice: "adesso vai a lavorare che sei in ritardo" ridendo.Io da porco supereccitato mi alzo, tiro l'uccello fuori, le sposto il perizoma e me la scopo violentemente da dietro.Le sborro sul suo bellisssimo culo.E velocemente col cazzo tutto sporco di sborra mi rimetto mutande e pantaloni correndo a lavoro mentre lei rideva.giungo in ritardo e prendo io il rimprovero.
Da quel momento è scattata una complicità incredibile,ed abbiamo cacciato fuori la nostra vera natura.Lei camminava sempre in casa con minigonne,scollature, tacchi a spillo, calze aderenti, perizoma per farmi arrapare in ogni momento.
Scopate in ascensore, in ripostiglio, pompini mentre guidavo, fottute nei bagni dei ristoranti, scopate nei giardini con i vecchi guardoni che ci guardavano, film porno insieme ecc.
Ad un certo punto mi è balenata l'idea di fare una cosa in tre.Glielo avevo accennato diverse volte ma lei mi aveva sempre respinto l'idea, anche se sentivo che in fondo tutto questo la eccitava.
Decisi allora di giocarmi la carta a sorpresa.Chiamai un mio amico (che chiamerò X per privacy), grande scopatore, bel ragazzo e superdotato (e compagno di scopate e orgie) e gli confidai l'idea.Lui da buon maiale accettò di assecondarmi.Una sera rientrai in casa con lui.Mia moglie (vestita sempre da maiala: minigonna nera aderentissima, calze nere, maglietta super aderente, stivaletti)quando ci vide rimase imbarazzata anche perchè gli avevo sempre raccontato le prestazioni sessuali del mio amico.
X subitò riscaldò l'ambiente dicendomi: "tua moglie veste come una troia" e io gli risi in faccia mentre mia moglie arrossì.
Mentre cenavamo X faceva discorsi sul sessuale raccontando le sue avventure senza limiti.
mia moglie mi guardava imbarazzata ma conoscendola vedevo che le piaceva.Quando finimmo di cenare ci sedemmo tutti e tre sul divano con lei in mezzo a guardare la televisione.
Lei con le sue bellissime gambe accavallate faceva eccitare ma si sentiva a disagio.
Io introdussi il discorso dicendo:" dico sempre a mia moglie che sei un grande chiavatore e lei apprezza" e lui mettendosi una mano sui pantaloni rideva e disse: "sei fortunato...tua moglie è una gran fica, quanta roba che ha addosso...te ne fai di scopate eh?".Io le metto una mano sulle tettone, mentre il mio amico le tocca le cosce, lei non dice nulla ma si sente di stucco.
X dopo averla palpata tutta le mette un dito nella fregna e comincia a baciarla in bocca.Poi tira fuori il suo cazzone (23 cm), e lì mia moglie rimane scioccata.X le abbassa la testa e lei si lascia calare sull'uccello duro e scappellato cominciando a succhiare cazzo e coglioni.
Ci cominciamo a spogliare e scopiamo tutta la notte sborrandole 3 volte ciascuno in faccia.Mentre la scopavamo io davanti e X dietro dava degli urli che mai le avevo sentito prima e lei che all'inizio era titubante dimostra successivamente di essere all'altezza della situazione gestendoci alla grande.Anch'io ero eccitato tantissimo per la situazione e mi piaceva tantissimo guardare mia moglie farsi scopare da un altro mentre io guardavo, sicchè per un attimo decisi di defilarmi e segarmi mentre li guardavo in uno spettacolare 69.Mia moglie mi ringraziò per avermi presentato X dicendo che era uno scopatore nato (mi sà che si è innamorata).E' stato solo l'inzio di scopate in tre (con miei amici e sue amiche) che racconterò in altre storie....

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 22): 7.09 Commenti (0)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10