STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
IL MIO ECOGRAFOLa vicina di casacome spegnere i bollorila confessioneMia moglie sissiservizio fotografico a luci rosseDue come noiGiornata. Indimenticabile
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

in autostrada
ero intenta a vedere che cosa fosse successo al motore della mia dyane 2cavalli e dovetti per obbligo fermarmi all'autogrill ma reano le 2 del mattino faceva freddo ed ero sola.
andai alla toilette avevo un gran bisogno di fare la pipi... in qule momento sento scendere due tizi che m'intravedono si fanno un cenno d'intesa l'uno con l'altro e di un soffio quali il più giovane si fa audace ed entra nel bagno delle donne... senza andar per le lunghe mi trovo gia in ginocchio davanti a lui col suo cazzo grosso puzzolente di piscio in bocca e mi dice di fare bene il pompino altrimenti mi picchia... impuarita prima ma poi con gusto glielo tiro al massimo da fagli ribollire il sangue ed intanto il complice arriva e mi chiava da dietro... altro cazzo enorme da prendere in culo... ero sconvolata ed impaurita, ma la troia che è in me era al massimo...anammo cosi avanti per un quarto d'ora circa. poi mi dissero di venire con loro... io non potevo fare diversamente ero errorizzata ed eccitata allo stesso tempo...
arrivammo poco distante dalla mia macchina in uno spiazzo ove parcheggiavano di solito i camionisti e li ce ne stavano altri 5 ma di uno mi sono spaventata sul serio un marocchino sulla trentina credo con un cazzo di veri 30 centimetri... a quel punto pensai questo me la rompe... va bè si fa per dire ne ho presi di calibri di quella portata altre volte all'università ero l'amica di tutti i ragazzi di colore ne ho di espereinza...ma teoriniamo anoi... il marcchino col cazzo carino ma bello lunghino mi stava facendo il buchino... il culetto mio era ormai in fiamme e finalmente venne da riempirmi la pancia di tanto buon sperma caldo... ormai si faceva l'alba e riusciii s pomparli tutti ero esausta... ma riuscii a cavamerla anche questa volta... chiesi a loro a sto punto aiuto per la mia dyane in panne che cosa fosse successo perchè xoppicasse da fermarsi e non partire più... uno di loro mi disse... sorridendo col cazzo ci sai fare sei molto troia e berava pompinara...ma con le auto no sei una frana... se metti la benzina si riavvia... avevi solo finito il carburante... e sorridendo se ne andò... hai capito che cazzo mi è successo?... va bè poco male mi son divertita un po.... ciao segaioliiiii

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 41): 3.56 Commenti (4)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10