STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
La modella ubriacaTamponatrice "tamponata"la coinquilinaLa cugina della mia morosail gruppo del priveScambio di corpo 2 (seguito di Scambio di corpo 1)FRANCIACORTAil concerto
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

il mio amico Said
mi chiamo Marco dalla provincia di Caserta,55 anni sposato senza spfigli da due anni con una donna Ukraina di 45 ben portati.
mi ha sempre eccitato il pensiero di essere cornuto, e finalmente ho potuto esaudire questo desiderio quando vicino a noi e' venuto ad abitare un ragazzo tunisino di 28 anni un bel ragazzo alto moro muscoloso uno di quelli che per vivere si adattano a fare tutti i lavori che capitano.
con la scusa di sistemare il giardino ho cominciato a fargli frequentare la mia casa, e risultando poi un ragazzo per bene ed educato lo invitato a cena diverse volte con la scusa di altri lavori facendolo entrare in confidenza con mia moglie ignara di tutto.
Said e mia moglie sono entrati subito in sintonia essendo tutti e due stranieri, e io mi sono accorto subito di come lui spesso la guardava cercando di sbirciare tra la scollatura
o tra le gambe quando lei a volte si abbassava
in cucina per prendere qualche cosa dal mobile, come mi sono accorto che mia moglie ogni qual volta che veniva a casa said si faceva trovare sempre truccata carina e sorridente.
spesso con la scusa del lavoro al pc mi allontanavo e li lasciavo soli, ed e' stato in uno di questi momenti che sbirciando in cucina dal corridoio ho potuto sentire i complimenti che said rivolgeva a mia moglie, dicendogli che nonostante l'eta' era una bella donna sensuale, molto meglio di tante italiane che aveva conosciuto, e mia moglie ringraziandolo con una carezza sulla guancia gli risponde che anche lui e'un bel ragazzo.
ed e' a quel punto che vedo said bloccare mia moglie al frigo e portare la sua bocca alla ricerca di quella di lei.
i due si baciano appassionatamente, vedo distintamente le loro lingue che si cercano.
said continuerebbe cosi per molto tempo , ma lei lo scosta e gli dice "dai fermati ti prego ,sono sposata e di la c'e' mio marito".
cosi si siedono, e io dopo qualche secondo facendo un po di rumore li raggiungo facendo finta di niente continuando la serata,non potendo fare a meno di notare la patta gonfia di said.
doveva avere proprio un bel cazzo, cosa che di sicuro non sfuggi' neanche a mia moglie, le donne sono brave in queste osservazioni.
ormai la cosa era fatta, dovevo solo sgombrare il campo per qualche ora e lasciarli soli, ma come fare?.
l'occasione venne durante i mondiali di calcio.
invitai said per la partita germania italia.
la serata fu bellissima tra emozioni, vino e limoncello, e quando ormai eravamo brilli
arrivarono i gol di Grosso e Del Piero e
facemmo festa con salti di gioia abbracciandoci e baciandoci e lasciavo che said si strusciava a mia moglie per fargli sentire tutto il suo calore del suo corpo.
a quel punto dissi loro che sarei uscito per fare festa con gli amici e che avrei fatto tardi.
chiesi a said se voleva venire con me ma lui mi rispose che sarebbe andato a dormire perche il giorno dopo doveva lavorare.

lo salutai con una stretta di mano, baciai mia moglie sulla guancia e feci finta di uscire sicuro che qualcosa sarebbe successo.
tra grande confusione della gente che festeggiava per la vittoria dopo qualche minuto in silenzio ritornai, e dopo aver attraversato il giardino, coperto dalle piante mi appostai alla finestra semi aperta per vedere all'interno.
fu uno spettacolo meraviglioso, avevano gia' ripreso quel bacio interrotto a causa mia.
le mani si frugavano alla ricerca del cazzo e della figa.
in un minuto mia moglie era gia seminuda,said le sfilo' gli slip,si calo'tra le gambe e comincio a leccare con avidita' le grandi labbra di mia
moglie mentre lei implorava e mugolava come una troia, e nel contempo si accarezzava il seno.
il mio sogno si stava realizzando.
ero cornuto felice e arrapato.
said lecco' per circa dieci minuti.
poi si alzo' in piedi, e riprese a baciare mia moglie, si levo' la maglietta e abbasso'la testa di mia moglie all'altezza del cazzo.
lei inginocchiata a gambe aperte accarezzava il corpo di said dal torace alle gambe strusciando la bocca sull'enorme cazzo ancora avvolto negli jeans.
erano bellissimi.
a ogni carezza di mia moglie said chiudeva gli occhi e ansimava dal piacere.
lei gli slaccio' la cintura e abbassati i pantaloni e gli slip rizzo' fuori in tutta la sua bellezza un cazzo con nervature che sembravano scolpite.
mia moglie comincio'dalle palle.
leccava come una assatanata.
risaliva con la lingua l'asta per poi avvolgere completamente la grossa cappella facendola sparire nella sua bocca.
said era in estasi, e io pure.
quel fantastico bocchino duro' per minuti.
mia moglie leccava e succhiava come una puttana,passandosi ogni tanto la mano sulla figa fradicia, e lasciando colare dalla bocca al mento la saliva che fuoriusciva.
poi said si sedette sul divanetto tenendo il cazzo fermo con la mano sinistra.
mia moglie gli si mise sopra accogliendo nella figa quel ben di dio emettendo un sospiro di piacere.
si godeva said mentre lui la incitava a muoversi come le puttane che si fotteva.
lei alternava colpi di bacino con grande maestria a baci appassionati.
poi said la volle a pecorina.
lui in piedi e lei con una gamba divaricata sul divano.
potevo vedere distintamente il cazzo che entrava e usciva dalla fregna.
era bello grosso bagnato, e lei sotto che godeva e incitava a continuare.
said fotte' mia moglie cosi' per circa dieci minuti facendola venire chissa' quante volte,
poi tiro fuori il cazzo e le punto la cappella sul buco del culo.
lei capi quele era l'intenzione, e con un sorriso di piacere allungo' la mano sul cazzo per agevolare il lavoro di said, che delicatamente comincio' a farlo entrare dentro sino alle palle.
sinceramente non pensavo potesse riuscirci, ma lei lo aiuto' molto allargandosi le chiappe con le mani emettendo mugoli di dolore e piacere.
ormai entrava e usciva benissimo.
said alterno' culo e figa per un mezzoretta,finche lei si accorse che stava per venire allora con una mano se lo sfilo' delicatamente si inginocchio' e comincio' a sbocchinare finche said non esplose un fiume di sborra che riempi' la bocca di mia moglie, ma era cosi tanto che fuoriusciva e colava sul mento sino al collo e sulle tette.
be, in quel momento venni anchio.
fu bellissimo.
ancora piu' bello fu vedere mia moglie che continuava a tenere quel cazzo a pulirlo di tutto lo sperma rimasto, finche' non se lo ritrovo moscio in bocca e dandogli un bacio come fosse un bambino guardando said con un sorriso di soddisfazione.
da allora le cose sono completamente cambiate.
esco spesso la sera e torno tardi.
mi invento sempre impegni di lavoro per dare la possibilita' a said di fottere mia moglie mentre io sto' alla finestra.
lei non sospetta niente, e con me continua a fare la brava moglie.
con said ormai siamo amici.
spesso viene con me a pesca, e a volte con sorrisi maliziosi accenna a discorsi di sesso che mi fanno pensare come se lui sapesse delle mie voglie di corna.
ma sinceramente non me ne frega niente.
gli voglio un po' bene come a un figlio perche' e' un bravo ragazzo.
io tutto quello che voglio e che continui a fottere mia moglie come e quando vuole, e non me ne frega niente se sa che sono cornuto,anzi sarei pronto anche a pagarlo per chiavare mia moglie.
e vero sono un gran cornuto e mi piace esserlo.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 720): 6.93 Commenti (20)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10