STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
la mia ragazza fottuta da rocco siffredigiornata movimentataguardonehoneyProgrammatoIL MIO ECOGRAFOcome maialiDavanti allo specchio con Marco
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

condominio, parte 1
abito in un condominio della periferia senese, ho 31 anni sono sposato con una bella giornalista.Mia moglie che lavora in un quotidiano, rincasa tutte le sere alle 23- 23.30.
quindi tutte le sere che dio manda in terra, sono solo, o quasi.Un paio di mesi fa mi capita una cosa strana: torno con la spesa alle 11,orario insolito per me, trovo l'ascensore rotto e imprecando mi preparo a fare 3 piani a piedi carico come un mulo. Arrivato al secondo piano vedo con la coda dell'occhio Lisa, inquilina del pianterreno fortemente sospettata di essere un pò troia, per certi suoi eccessivi ancheggiamenti, uscire di soppiatto dallo studio di grafica di Enrico, bel ragazzo che ha li il suo ufficio.Ora Lisa fa la cassiera in un discount, cosa ci fa da un grafico in orario di lavoro mentre suo marito sta in ufficio? Capisco che c'è una tresca e ricollego vecchi episodi cui non avevo dato prima importanza.Certi sguardi, certi sorrisi...Il giorno dopo di sera io e Lisa ci troviamo in ascensore, saranno le 20, lei mi fissa, io la guardo ed emetto un piccolissimo sorriso,le dico di salutarmi il marito, lei mi osserva impietrita; ora sono sicuro che lei sa che io so.Dopo un oretta suona il campanello, è lei. Mi dice che il marito è fuori a giocare a calcetto, è sola, e vuole parlare con me. Sa che mia moglie torna tardi ed è molto poco vestita. La faccio entrare e mi è subito addosso, mi chide di non dire nulla di quello che ho visto, mi dice che si sentiva sola che il marito la tradisce con mezzo ufficio e che Enrico è tanto un bravo ragazzo. Capisco che è la mia occasione; non dico nulla, mi abbasso i pantaloni lentamente, sono eccitatissimo, lei capisce e senza dire una parola si inginocchia e lo prende in bocca, comincia a leccarlo lentamente, mi bacia le palle rasate e poi mi fa un pompino magnifico. La fermo prima di venirmene. Le dico di spogliarsi e lei ubbidiente esegue, io intanto vado in bagno a lavarmi i denti e a prendere un preservativo,in quel momento le squilla il cellulare, è Enrico che arrivando in ufficio a riprendere dei documenti, non vedendo la macchina del marito, la vuole vedere. Luisa gli dice che è da me e lui sale di volata.Lei gli apre la porta, lui entra in soggiorno mentre io esco dal bagno nudo con il pisello duro ed un condom in mano. Ci osserviamo per un lungo istante, poi lui si mette a sedere in divano. Lisa mi viene incontro, nuda, bellissima. Mi bacia, sento la sua lingua che avvolge la mia mentre con le mani mi tira una sega; andiamo in camera da letto, Enrico è sempre di là. Io comimcio a leccarle la figa, gia umida. Lei gode come un'ossessa, anche io sono eccitatissimo.All'improvviso sento che qualcuno mi sta leccando il buco del culo....

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 72): 6.44 Commenti (10)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10