STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Una nottata fantasticaMaurale mie commesse #angelauna intensa scopata a pagamentoTroie per un giorno parte IIl cameriere del ristoranteUNA BELLISSIMA SCOPATA IN UFFICIOVacanze memorabili
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

calda estate
questa è una storia vera.
risale a due estate fa, precisamente nel mese di agosto, era una mattina calda ma ventilata, decidemmo io e mia moglie di non andare al mare ma di fare un giro in moto, partiti ci recammo in un paesino vicino a circa 20 km, dopo aver girato in lungo e in largo il paesino decidemmo di tornare,non ripresi la stessa strada ma una interna sterrata, ad un certo punto vidi un casolare abbandonato, chiesi a mia moglie se desiderava fermarsi, lei accetto.
posizionata la moto dietro il casolare si sentivano solo le cicale, chiesi a mia moglie di spogliarsi, e incominciai a leccargli la fica già tutta bagnata, mia moglie incominciò a gemere fortemente, mi chiese di tirare fuori il cazzo che lo voleva succhiare, l'accontentai subito, mentre mia mogli mi spompinava, vidi dietro un cespuglio un giovane che ci guardava e si segava.
preso dall'eccitazione dissi a mia moglie che non si era accorta di nulla di mettersi la fascia reggicapelli su gli occhi perchè gli volevo fare una sorpresa.
lei lo fece subito, a quel punto a gesti chiamai quel giovane che rimase stupito ma poi si avvicinò, gli sussurrai di non fare rumore perchè mia moglie non doveva accorgersi della sua presenza, a quel punto feci inginocchiare mia moglie e di prendere in bocca il cazzo, gli fece un pompino da urlo, dopo un pò il tizio a gesti mi fa capire che stava per venire, gli dissi di non preoccuparsi perchè mia moglie piace essere sborrata in bocca, dopo pochissimo senti i gemiti di mia moglie che stava ricevendo la sborra, ingoiò tutto.
dopo che il tizio gli sfila il cazzo di bocca mia moglie mi dice:
-amore non mi hai mai sborrato così tanto in bocca non finiva mai.
gli dissi che era il posto che mi eccitava tanto, a quel punto non credevo ai miei occhi al tizio gli era tornato duro e la voleva scopare, dissi a mia moglie di girarsi e mettersi alla pecorina che la volevo penetrare.
il tizio mi fece capire che voleva penetrare il culo, gli dissi di si, gli bagnai il buco con della saliva, ma mia moglie mi disse:
-no amore lo sai che mi fa male penetra la fica ti prego.
gli dissi che la visione di quel culo mi aveva eccitato troppo e che lo dovevo penetrare, lei annuì e mi disse di fare piano, a quel punto il tizio gli avvicina la cappella tutta bagnata di gocce prespermatiche e incomincia a spingere, mia moglie incomincia a gridare dal dolore mentre vedo quell'enorme cazzo entrare nel culo, dopo un pò sento mia moglie godere e pronunciare:
-si amore riempimi tutta sento il cazzo esplodere.
finito di sborrare dissi al tizio di allontanarsi in silenzio, poi tolsi la benda a mia moglie che mi disse:
-è stato bellissimo, poi si accorge che avevo il cazzo in tiro e mi dice ancora duro? gli risposi di si e che avrei gradito un altro pompino, mi accontentò subito, gli sborrai tutto il viso.
poi ci siamo rivestiti e siamo andati via, mia moglie non si è mai accorta di aver scopato con uno sconosciuto.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 16): 5.31 Commenti (0)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10