STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
sola..nella notteLA PRIMA VOLTA DI MIA MOGLIEMarta in vacanzaStoria di Stefania Primo capitoloScopata nello spogliatoioil responzabile officina seconda parteIl pompino più bello di LaraIncontro Inaspettato [2]...
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

al supermercato
era un pomeriggio inoltrato e caldo,e andai afare la spesain un supermarcato vicino casa,c'era la finaledi champions, milan liverpool... la birra era d'obbligo. passeggiavo frttolosamente per gli scaffali, quandoa ll'improvviso mi apparve davanti agli occhiuna donna sui 40/45. inizialmente non ci feci caso , ma poi mi accorsi che mi seguiva ovunque andassi.
Non mi sarei persoper nessun motivo la finale.eppure...mi guardò fisso negli occhi e si sfiorò la sua fica, poi un bacio sulla sua bocca...senti un brivido perforarmi il cervello.....1.65 5 ,di seno ,tonica, avevo il cazzo in tiro nell'arco di 5 secondi.ma non potevo, era tardi e la mia ragazzami aspettava a casa... di punto momento non ci pensidue volte, presi e mi diressi verso la cassa.
pagai e entrai in macchina come un ladro...
inizio a seguirmi e alchè mi fermai, lei accostò e le chiesi: ci conosciamo?
ancora no, fu la risposta...dopo 5 minutisalì sulla mia auto e mi disse sdi andare in una zona piu tranquilla che il marito era in giro per lavoro...non potevo, era tardi...vediamoci domani perun caffè...non esiste, ti devo scopare ora!!!
o mio dio...cosa vuole da me...???....
mi sentivo starno, sensazione mai provata....
feci per andare sul lungomare e lei spari dalla mia destra.... era giu aciccciarmi il mio grosso cazzo!!!
non capi niente, era una donna espertissima, un oral da favola.... non ci capivo niente, la macchina sbandava e i miei occhi si chiudevano...non cela stavo facendo piu....inizia ad accelerare, tirai il frenoa amano e mibuttai su di lei, e dissi...cosi vuoi e cosi sia...
stesi il sedile, le tirai su la gonna , starppate le mutande, gliinfilaituui i 26 cm nella sua fica, bagnatissima....inizio agridaree ansiamare...aiuto...ancora...è enorme...dai sbattimelo ancora...siii...
la feci girare, e le oppose resistenza, no li no...non mi piace continua avanti... e nole risposi,haivoluto la bici??? orail sellino te lo do io...le infilai un dito per lubrificare il culo, elei si dimenava....no ti prego....ho sbagliato, ho paura aioto... ma io non ci capivo niente, la inculai profondamente... e lei dapprima non voleva. poi iniziò a girare sul mio cazzo....le piaceva da morire....20 minuti precisi di colpi ininterrotti...forti colpi nel suol culo...e di unavelocita assurda...le sue chaippe sode sembravano un applauso nei miei confronti...stavo per venire....si tolse, e me lo prese in bocca.... la volglio tutta... iondai la sua bocca di sperma caldissimo...e lei ::: meglio del caffè...a domani!!

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 72): 4.47 Commenti (12)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10