STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
SORPRESE INFINITEprima esperienza cuckolduna madre un pò perversaSara l'inizio di una sottomissione!!Stefania...la mia puttanonagiorno d'estateDonna sola in treno/2Piccola
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Stefy e Sonia
Di nuovo un saluto da Stefania; torno a raccontarmi dopo la prima avventura a tre avuta a Novembre con mio marito Marco e Simone. Nonostante l’eccitazione e la riuscita dell’avventura non c’eravamo più incontrati ma solo sentiti per telefono per scambiarci gli auguri e niente più. Non avevamo più parlato della nostra avventura nemmeno con mio marito, né avevo raccontato niente alla mia amica Sonia, che avendomi fatto conoscere lei Simone immaginavo sapesse già tutto…. Anzi evitavo di stare sola con lei in modo da scansare l’argomento a cui per dire il vero non sembrava interessata. Il gioco dura fino all’anno nuovo quando io e Sonia usciamo per dedicarci allo shopping, approfittando dei saldi stiamo un giorno insieme e li … si comincia ad informare della situazione. Anche lei aveva sentito Simone per gli auguri ma, temendo di essere indiscreta, non aveva chiesto niente. Io inizialmente la prendo alla larga e poi… vuoto il sacco…..Risate generali di lei che subito esclama “che porca la mia Stefy!!!” e inizia a chiedermi il tutto nei dettagli…beh il ghiaccio è rotto e non ho assolutamente problemi a dirgli quello che vuole, e soprattutto che lo vorremmo rifare ma non abbiamo ancora trovato l’input giusto. Lei a quel punto lancia il sasso “perché non organizziamo una cenetta a casa mia? Mio marito è fuori fino al 15 e …insomma ..ne approfitto anch’io..…tanto simone lo “conosco”” . Rimango stupita, Sonia non era nuova a tradire suo marito, ma …proprio con il mio…non è che mi tornasse tanto…e poi come ci saremmo comportate tra di noi…. gli dico i miei dubbi. Lei non usa mezzi termini “ Ma perché pensi che lui non sia d’accordo?? Chiedigli e poi se quella sera non te la senti mica siamo obbligati a combinare qualcosa…Dai chiamalo”…”figurati se mi dice di no” gli rispondo “ …Sonia a quel punto prende il telefono e ..nonostante me…chiama Simone…invitandolo a Cena ….Arrivo a casa e…figuratevi se Marco mi ha detto di no….io ho comunque messo in chiaro che se non me la sarei sentita saremmo andati via senza combinare niente.
Arriva il venerdì sera e puntuali alle nove ci presentiamo a casa di Sonia. Durante la cena si varia di argomento in argomento senza toccare quello principe. Mi sento completamente a mio agio, fino alla fine quando i due uomini si siedono sul divano ed io aiuto Sonia a sparecchiare. La accompagno in cucina e…a quel punto mi rivolge il domandone.”Te la senti?” “boh” tentenno “non so proprio da dove cominciare” e li ricomincia l’ansia. Sonia è molto sicura e si avvia verso la sala con i caffè. Ci sediamo sui divani io accanto a mio marito e lei accanto a Simone…e li comincio a realizzare…tutte e due con le cosce scoperte e con dei vistosi “tacchi” ai piedi….ad ogni movimento, delle gambe gli animi si scaldano e ben presto Sonia e Simone inizino a sbaciucchiarsi subito imitati da me e Marco. Da li scivola tra le gambe di Simone e comincia a sbottonarlo e io…dietro a ruota con mio marito…Comincio a baciarlo guardando di continuamente la mia amica che sembra non curarsi di me fino a che i nostri sguardi si incrociano e scoppiamo a ridere …io con il vestito tirato su fino alla vita e lei, completamente struccata e con la camicetta aperta. “Ricomponiamoci Stefy che figura facciamo” esclama e giu’ risate…ormai il ghiaccio è sciolto…iniziamo a spogliarci. Sonia si toglie i vestiti e rimane con le calze e il perizoma, io (maledette le minigonne) devo togliermi i noiosi collant e rimango completamente nuda con le mie scarpe (rimesse a grande richiesta) e la patatina completamente depilata in bella mostra….(anche Sonia la porta uguale….molto comoda). Ci avvinghiamo sui due ragazzi e ricomincio il mio lavoro con la bocca.. passa poco e un altro tabu’ si infrange…Sonia si gira “a pecora” e viene ad aiutarmi nel mio lavoretto…io d’istinto le faccio posto e.. Marco si ritrova con la moglie che lo bacia sui testicoli e l’amica che lo pompa…nemmeno due minuti e il suo membro comincia a pulsare forte.. quello è il momento che una donna si sente particolarmente potente…lui ti prega di non smettere e tu puoi decidere come farlo impazzire…Sonia non si stacca e beve tutto ….mi alzo e bacio mio marito completamente estasiato…. anche Sonia raggiunge l’orgasmo sotto i colpi di Simone. Adesso è il mio turno faccio sdraiare Simo e gli monto sopra mentre Sonia completa lo scambio andando a farsela baciare da mio marito. Provo un piacere infinito mentre cavalco incitata dalla mia amica e comincio a venire di continuo…ora è Simone che vuole venire, io scendo me lo prendo in bocca e bevo tutto osservata dagli altri…..(mamma mia quanta), mi stacco e tanto per sdrammatizzare chiedo se sono stata brava…applauso di tutti.. e risate. Il tempo di rilassarci e ricominciamo i giochi…scambiando continuamente i partner in un crescendo di eccitazione…e quando tocca a mio marito (come al solito) sbaglia buchetto e nonostante la mia poco convinta approvazione (non mi sentivo molto pronta) mi “fa il culetto”.. anche Simone tenta Sonia ma lei è ancora meno disposta di me e non riesce a tenerlo dentro….. “tocca” nuovamente alla Stefy far sfogare il partner ….faccio sdraiare Marco monto sopra e invito Simo che non si fa pregare ed entra a suo piacimento (ormai l’indisposizione è passata)…Sonia da dietro stimola i due ragazzi ma …..vuole la sua parte…così prende il mio posto ma il pene dietro le fa troppo male per continuare (i ragazzi non sono superdotati ma le dimensioni sono notevoli). Io ho il culetto che mi fa male e anche la pepa è parecchio stanca così mi sdraio sul tappeto e comincio a carezzarmi subito copiata da Sonia. Marco e Simone si mettono in piedi sopra di noi è spinti dal nostro incitamento cominciano a masturbarsi….regalandoci due docce in sequenza. Siamo stanchi e una buona “vera” doccia ci rimette in sesto…ci sediamo nudi sul divano e …..dopo un oretta di sana tv Marco è quasi in tiro e a Simo manca poco….io e Sonia non ce la facciamo più (non so se avete mai provato una mezz’oretta di continuo di anale…) . Simone vuole che ripeta il “giochino del bicchiere” fatto al nostro primo incontro….Sonia perplessa chiede di che si tratta (forse pensava a qualche strana pratica di penetrazione) e tra le risate dei due gli dico che è solo una bella bevuta…di sperma non “alla cannella”…”che porca che sei….” Il suo commento… ma … è lei che va a prendere un bel bicchiere e invita i due a riempirlo…da soli……il gioco ricomincia ad intrigarmi. Mi posizione sul divano, allargo le gambe e comincio a toccarmi mentre Sonia si mete a pecora e fa altrettanto…Marco prova ad avvicinarsi ma lo respingo…mi piace la situazione e voglio vederli mentre si masturbano…iniziamo ad incitarli…il primo cede quasi subito…è mio marito che (ormai lo conosco) comincia con qualche smorfia e trattiene il respiro…mi metto in ginocchio davanti a lui con il bicchiere pronto per non perdere nemmeno una goccia….viene e crolla esausto. Simone dopo un po’ comincia a perdere l’indurimento ed è Sonia che gli si avvinghia sui testicoli e “lo tira su” poi si dedica al suo buchetto, lui si masturba mentre io con una mano gli stringo i testicoli e con l’altra tengo il bicchiere. Finalmente esplode…in tutti i sensi…urlo liberatorio, venuta spaventosa (era la terza….) e crollo sul divano….in attesa del “cinema”. Ci dividiamo la “bevuta” estasiando i nostri spettatori…………….e finalmente il meritato riposo.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 59): 7.1 Commenti (6)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10