STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Serve un po’ di sana ginnasticale 2 amicheil trans e sua sorella in mezzo ioPraga e la donna dalle grandi tetteDiegoIo, Lei e la Ziattala prima volta...dietroUNA TELEFONATA A PECORINA
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

PARTIMMO e VENIMMO...
“PARTIMMO”… Siamo una coppia di avvocati 40enni. Partimmo per le ferie per la 1.a volta da soli (dopo aver dato la bimba agli zii). Passammo due settimane a Miami, e in questo periodo il sesso fu frequente e trasgressivo. Nei nostri rapporti pensavamo a situazioni di scambio di coppia, e a scopate di gruppo, con mia moglie al centro dell'attenzione. Lei si dimostrava molto sensibile quando le chiedevo se le sarebbe piaciuto avere più uomini a disposizione. Approfittammo abbondantemente delle tv a pagamento per vedere film porno e sceglievamo inevitabilmente quelli che avevano come temi le orge e le doppie penetrazioni. Al ritorno in Italia eravamo diventati una coppia assatanata. Anche a casa continuammo con una vita sessuale molto attiva accompagnata da video e dvd e da un vibratore anale acquistato in un porno-shop di Miami. Non c'era scopata che non si concludesse con il mio uccello nella sua fighetta e il vibratore nel suo culetto. Lei amava raccontarmi con dovizia di particolari quello che le sarebbe piaciuto fare con altre persone. La sua fantasia più ricorrente era quella di travestirsi da puttanona e di avere più uomini a disposizione che la penetravano ma prtroppo, finito di scopare, questi discorsi era come se non esistessero… Poi ebbe un’idea geniale: avrebbe invitato il suo ginecologo a casa nostra. E così, il sabato dopo (con la bimba dagli zii) lui arrivò dopo cena e iniziò a visitarla. Vedere le mani del dottore toccarle le tette e massaggiarle mi faceva scoppiare l'uccello. Quando prese tra le dita i capezzoli, mia moglie emise un gemito. Si appoggiò sul pacco duro del dottore e cominciò ad armeggiare per tirargli fuori l’arnese. Poi si inginocchiò e prese in bocca il suo bell’uccellaccio da monta. Il dottore in calore la mise alla pecorina e cominciò a leccare la figa. E io col cazzo di marmo mi avvicinai, iniziando a scoparla in bocca. Poi arrivò il momento di vedere mia moglie trombata da un altro. Gocciolava sul pavimento: era venuta varie volte mentre il dottore le leccava la figona bollente. Ma adesso la volevo vedere penetrata da due cazzi, e così impalai la figa rovente, con un lento su e giù. Quindi il medico glielo mise duro in culo… Venimmo!!!… E più tardi ci rivestimmo. Poi il dottore ci raccontò che con sua moglie, quando scopavano, parlava spesso di mia moglie e di come l'avrebbe voluta li in mezzo tra loro due, oppure in quattro… Infatti il sabato sera successivo ci ritrovammo in quartetto arrapato a casa loro… più il nostro bel vibratore di Miami… (e con la bimba dagli zii !!!)…

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 23): 6.39 Commenti (4)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10