STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Sesso con il cantanteIl DESIDERIO della suocera.Mia zia barbaraDOPOCENA CON POKERIo e mia moglie in disco con sconosciutiIo e mia cognata MERYMonica la troiain gita a l'elba con Laura e Cristiano
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Nudisti per caso
Sono ancora eccitato al pensiero di quello che è successo circa 30 anni fa in Yugoslavia.
Io e mia moglie all'epoca avevamo circa 25 anni, lei una mora con capelli lunghi, tette piccole a coppa di champagne, un bel culetto sodo e due capezzoli che guando s'indurivano erano belli turgidi.
Ci eravamo sistemati in un campeggio sloveno, in bungalow distante poche decine di metri dalla spiaggetta privata del campeggio.
La mattina siamo scesi in spiaggia, ma visto che c'era la possibilità di camminare lungo la costa rocciosa, ci siamo allontanati dalla maggior parte dei villeggianti.
Ad un certo punto abbiamo incontrato le prime coppie che prendevano il sole appartate in delle rientranze, ed è lì che abbiamo capito di essere in una zona per nudisti.
Cazzi e fiche che prendevano il sole, giovani, vecchi ma tutti nudi.
La cosa ci eccitava e così anche noi ci siamo fermati appena abbiamo trovato un posto abbastanza tranquillo. Avevamo alle nostre spalle la scogliera e davanti uno splendido mare soleggiato.
Ci siamo spogliati e sdraiati tutti nudi, e ci siamo accorti che in acqua c'era un uomo che con la scusa del bagno ci fissava, mia moglie eccitata sdraiata sulla schiena allarga le gambe mostra la sua fica dalle grandi labbra all'uomo, io sono a pancia in giù ed il cazzo è bello duro. L'uomo resta in acqua ma si avvicina alla riva, e da come si muove sembra che si stia masturbando io guardo mia moglie e lei bagnatissima si slabbra la fica, poi si tocca e le dita bagnate me le fa annusare. Io la incito ancora di più a fare la troia, così lei allunga la mano e me lo masturba. Ma ad un certo punto, l'uomo esce dall'acqua e si avvicina, noi smettiamo di toccarci, ma lei rimane con le gambe larghe con la fica che filava di sbroda. Lui uno sulla quarantina con il cazzo che anche se moscio era molto più lungo del mio, si avvicina e con la scusa delle sigarette attacca bottone, dice che è italiano ed in vacanza con la famiglia in un campeggio vicino.
Però parla ma fissa di continua la fica di mia moglie, la cosa lo eccita ed è lì che vengono fuori i suoi 28 cm di cazzo bello duro. Si scusa con mia moglie, ma dice che una fica con tante labbra come quella l'aveva vista solo in un film porno. Noi rispondiamo che non importa anche perché è normale date le nostre nudità.
Poi ci invita a fare un giro sulla sua barca ormeggiata poco più in là, noi accettiamo e dopo poco lui guida con il cazzo sempre eretto, lei accanto a lui ed io dietro. Arriviamo ad una spiaggetta isolata, ma che lui conosce bene, scendiamo e lontano da occhi indiscreti posati gli asciugamani ci sdraiamo, con mia moglie in mezzo a noi. A quel punto lui incomincia a toccarla in mezzo alle gambe, lei si irrigidisce ma ci sta, io mi alzo prendo dalla borsa la macchina fotografica e scatto delle foto, lui accetta a patto che poi possa scoparla. Io annuisco, lei gli prende il cazzo in mano e incomincia a ciucciarlo, non riesce ad entrate bene in bocca, ma poi lo spompina ben bene, io da buon guardone scatto foto con l'uccello ritto, poi lei si sdraia con la schiena lui la monta e la penetra di forza, lei grida ma poi lo prende tutto dentro ed incomincia a godere gemendo, lui stantuffa dentro e fuori, poi le chiede se può venire dentro, lei mi guarda e dice si, così spinge tutto il cazzo fino alle palle e gode dandole della troia e puttana. Poi esce e con il cazzo gocciolante le sale sopra e se lo fa pulire in bocca, ed io scatto foto di continuo, lei ciuccia e sbava la sua sbroda. Poi si alza guardandomi dice che ora tocca a me, prende la macchina fotografica e scatta alcune foto, io la monto e la penetro, esce la sbroda sua, mi eccito e godo subito dentro di lei, poi mi alzo, lei si siede e lui le prende ancora la testa e se lo fa ancora leccare, si rizza di nuovo e poi con forza le viene in bocca, lei fa per ritrarsi ma lui la obbliga a bere, cosa che non ha mai fatto con me, con disgusto ma beve la sbroda e poi si lascia andare distrutta.
Ci ricomponiamo e ritorniamo alla nostra spiaggetta di prima, invitandolo al nostro bungalow, lui accetta ma la sera dopo verso le 21, perché prima è con la famiglia.
Lo aspettiamo con eccitazione, ed infatti è puntuale, bussa al nostro bungalow, entra con una bottiglia di vino in mano, si accomoda e incominciamo a bere. Ma la cosa dura poco, lui mi fa sedere, e dicendomi di non muovermi, si spoglia nudo, spoglia mia moglie, si sdraia sul letto, la fa salire sul suo cazzone e glielo schianta dentro, io immobile ma eccitato mi masturbo, lei si dimena su di lui, io mi alzo salgo sulla sua testa e infilo il cazzo in bocca a quella troia, cosi tromba e mi spompina, poi mi sposta dal letto e abbassandole la testa su si se la bacia e poi dopo averla slinguata in bocca gode dentro di lei, lei geme e rantola di piacere come lui.
Io la prendo e la obbligo a finire il pompino che le vengo subito in bocca, e questa volta beve anche la mia sbroda. Ci sediamo finendo il vino e dopo 15 minuti lui si alza la prende a pecorina e chiede se la può inculare lei non vuole così lui le sfonda ancora la fica tirandola per i capelli, poi le infila un dito in culo facendole male, io rimango fermo pietrificato e nonostante lei mi cerchi io non mi muovo. Poi con il cazzone ben piantato dentro viene e quando esce lei rimanendo piegata in avanti si fa colare tutta la sbroda in terra, cazzo quanta ne aveva ancora)poi esausta si sdraia sul letto. Io le vengo dietro la penetro come entra il mio cazzo esce la sua sbroda, godo subito e vengo come un porco. Ci sediamo grondanti di sudore e piacere, beviamo un po' d'acqua e poi lui si riveste, saluta dicendo che deve partire per una settimana e che forse ci vediamo sempre sul mare. Noi rimaniamo ancora 15 giorni ma non lo vediamo più anche se tutti i giorni scopiamo guardando le foto e pensando a quello che era successo.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 18): 6.72 Commenti (15)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10