STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Mia suocera:un sogno erotico diventato realtà!!!!!!!!!!La telefonataSara l'inizio di una sottomissione!!irina la rumenaLA MIA RAGAZZA MI SCRIVE COSIquanto siamo troie..L'appuntamento.sorpresa dal mio ragazzo!!!
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Nel casolare con Mario
Scritta da: sexymora (1)

Era Agosto dell'anno scorso, avevo 19 anni.
Era un bel Sabato e andai in dicoteca con le mie amiche...
Uscimmo di lì verso le 4.30 del mattino...e fuori incontrammo alcuni amici.
Uno di loro, mi invitò a salire in macchina per andare a prendere un gelato...accettai...arrivammo in un bar e oltre al gelato, lui comprò anche la panna montata.
In quel momento non capii il perchè, ma quando si fermò vicino un casolare abbandonato, lo capì subito.
Iniziò a leccarmi il collo e io, nel frattempo gli sbottonai i bottoni degli jeans...misi la mano sul box e sentii un cazzo duro e grosso...quasi da farti venire la voglia di leccarlo subito.
Lui mi tolse il vestitino...e mi spuzzò tutta la panna addosso...iniziò a leccarla e il mio godimento si avvicinava...Avevo veramente voglia...mi sfilò le mutandine e mi mise la panna sulla mia bella fica...me la leccò tutto e io dal piacere diedi un urlo...ero contentissima...subito dopo...mi abbassai io verso di lui...e avendo una quarta di reggiseno (belle sode) iniziai a fargli una sega spagnola...lui dal piacere stava muorendo...
Mi prese con violenza e mi fece di nuovo sdraiare sui sedili posteriori...dove mi fece allargare le gambe e me la leccò di nuovo...si accorse che erò completamente bagnata...e perciò mi infilò con forza il suo cazzo duro e grosso nella mia fica...diedi un urlo dal dolore...ma si trasformò subito in piacere...aveva movimenti veloci, decisi e forti...NON HO MAI GODUTO COME QUELLA SERA.
Mi girò e mi misi a pecorina...mi mise la panna sul mio bel culo e con violenza mi infilò il cazzo dentro...per il dolore quasi piangevo...ma all'improvviso andai in estasi...non capii più nulla e perciò mi feci scopare sempre più velocemnte...
Mentre mi scopava di dietro...sentivo le sue dita nella mia fica...che si muovevano con grande violenza...
Dopo pochi minuti, mi sentii un liquido caldo nel mio culo...sentii una sensazioni di piacere immensa...
Mi abbassai e gli feci un pompino, finchè il suo pene non si sarebbe ammosciato del tutto.
Dopo quella gran scopata, lui mi abbracciò e mi diede un bacio in fronte.
Andammo di nuovo fuori la discoteca ed erano le 7.15 del mattino...
Mi diede uno schiaffetto sul culo e scesi dalla macchina...
Presi la mia macchina e con le mie amiche tornammo a casa!!!!

PS:vOGLIO SOLO DIRE A TUTTI QUELLI CHE LEGGONO...CHE LE MIE STORIE SONO VERE!!!

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 40): 5.63 Commenti (12)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10