STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Inculata da mio suoceroIl gioco proibito in camla scopertaaereoporto di fiumicinoParcheggioL' allenatore e la mamma di un giocatorealice e il vecchio porcomoglie che lavora a casa
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Mia suocera...
Scritta da: maritoeamante@hotmail.it (3)

Mia suocera, oggi vicino la 50ina, mi ha sempre destato molto interesse, dal punto di vista sessuale. Quando ero fidanzato, con mia moglie attuale, ed il periodo estivo, la sera, andavo a casa sua, quando mia suocera si preparava per andare a letto, la ricordo con quei pigiamo estivi, giro manica, e senza reggiseno, per lo più con i capezzoli turgidi, lei faceva di tutto per non farle notare, ma non ci riusciva, vista la sua VI abbondante.
Con il tempo, poi, il mio interesse verso di lei si è acuito quando ho saputo che, per motivi di salute di mio suocero, non aveva più rapporti sessuali. Da allora mi sono fatto forza, vista anche la grande confidenza che ho sempre avuto, non perdevo l'occasione di fare battute a doppio senso, e quando avevo l'occasione le strofinavo il mio arnese in tiro da tutte le parti.
Questo lei lo deve aver notato, visto che più di una volta, anche in mia presenza, ha detto a mia moglie: "secondo me quando fate l'amore ci sa fare", ma poi tutto si risolto con una risata.
-------------------------------------------------
Un giorno mi si presenta l'occasione buona. Rientro a casa prima, ma mi accorgo di aver dimenticato le chiavi dentro, mia moglie è fuori per commissioni, così mi decido di aspettarla a casa dei genitori, dato che abitano vicinissimi.
Busso il citofono e senza avere risposta mi aprono, salgo e trovo la porta socchiusa, entro e sento subito dei rumori dalla camera da letto.
Mi avvicino alla porta spalancata e cosa ti vedo, mia suocera in mutande, senza reggiseno, con tutto quel ben di Dio fuori. Lei non si accorge di me, io dapprima mi blocco, ma non posso perdere questa occasione, entro e lei si copre con le braccia, mi dice che ha aperto senza chiedere chi fosse perchè credeva che era il marito. Ma io senza dire una parola mi avvicino a lei, le sposto le braccia dalle tette ed inizio baciarle....
Purtroppo, da metà in poi, è solo fantasia.
Chissà se mi capiterà mai veramente l'occasione.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 37): 4.19 Commenti (1)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
RSS feed Sei eccitato? Se vuoi divertirti da solo o vuoi provare qualcosa di diverso con la tua lei, visita questo Sexy Shop, troverai tanti toys interessanti e molto altro.