STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Il falso confessoremia moglie proprio puttanaIl Nanoavventura post voloil telefono squilla (seconda parte)Sù e ancora sùcon mio suoceroZio Paolo : Una notte al Privè
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Magia con mia cugina.
Ciao a tutti, mi chiamo Marco, ho 33 anni, alto e un discreto fisico. Quello che vi racconto ora è la storia con mia cugina Sara.
Quando eravamo piccoli, io avevo una passione x i cartoon dei maghi, e così con lei giocavamo inventando poteri che la potevano bloccare o trasformare in qualcosa, niente è mai andato oltre il gioco.
Ora mia cugina ha 29 anni, castana occhi sul verde, bel fisico, ma sprovvisto di tette una 3° esagerando.
Io le ho sempre voluto un gran bene e lei a me, eravamo a casa mia (vivo da solo), e lei si era lasciata da circa 3 mesi, e parlammo un poco, poi parlammo di quando eravamo piccoli e giocavamo al gioco sopracitato, ed io vedendola davanti a me, tranquilla in mini e stivali, trucco, smalto, insomma donna pensai tra me "se giocassimo ora, gli ordini sarebbero ben diversi, e la trasformerei in una bambola."
Allora le ricordai del gioco, e ridemmo molto, poi ad un tratto le chiesi " e se ci giocassimo ora?" e lei: "non siamo più mica bambini" ed io: "certo ma si può giocare a tutte le età, naturalmente in modo più adulto." Lei mi guardò con sospetto, e dopo una breve riflessione accettò.
Così iniziammo il gioco, riuscii tramite il gioco a farle l'incantesimo dell'obbedienza, era fatta avevo il cazzo duro duro, volevo farle fare ciò che desideravo, le ordinai di star ferma come una bambola, mi avvicinai la toccai dalla testa ai piedi, ancora non capiva dove volessi arrivare, poi le toccai il sedere, mi disse: "mmm che fai?" ed io "zitta sei sotto incantesimo devi obbedire", così le ordinai di farmi delle carezze, pian piano le ordinai di scendere sempre più giù, fino a quando arrivò sul mio membro in tiro, a quel punto le fu tutto chiaro, temevo la sua reazione, ed invece continuò ad obbedire, lo sapevo che anche lei nutriva attrazione x me, con tale conferma, le ordinai di baciarmi, poi di toccarmi, fino ad essere nudo io, in calze e mutandine lei, prese il mio cazzo e cominciò una sega meravigliosa evrei quasi voluto solo quella, poi in quella bocca calda, poi le feci un ditalino che la fece urlare di goduria, poi si mise sopra e inizio uno spettacolo che mai mi sarei aspettato, movimenti da dea, capelli che a me sembravano di una fata, stavo x venire ( resistetti più del solito, grazie ai ritardanti), le ordinai di inginocchiarsi e di prenderlo in bocca, le riversai una bella dose di sperma, lei ci giocò prima di ingoiarlo, e poi continuò a leccarlo.
Ci baciammo e ridemmo, lei mi disse: "che porco che sei", ed io " senti chi parla, la troia", lei: si da oggi puoi dire che scopro di esserlo è la prima volta, ed ora mi fumo una sigaretta in casa, gli dissi: "devo confessarti una cosa ti ho sempre osservata quando fumavi, mi piace vedere il fumo uscire dalla tua bocca", è un pò una mia perversione, anche se non fumo. Da ora sarai sotto il mio incantesimo perenne, e sarai la mia fumatrice, anche fuori casa è un ordine.
Lei sorrise, e mi concesse di essere il suo padrone, perchè la cosa la eccitava, però se volevo che lei fumasse molto in mia presenza, avrei dovuto comprarle io, naturalmente accettai, e con una timida ripresa del mio cazzo, le ordinai di spompinarmi di nuovo, ma fumando, lo prese in bocca con il fumo dentro, poi lo soffiava lungo l'asta, poi faceva giochini con il fumo, ero in estasi, mi segava tenendo la sigaretta nella mano con cui teneva l'asta, venni nuovamente ed intensamente nella sua bocca, che nuovamente ingoiò tutto.
Che dirvi ora giochiamo regolarmente a casa mia, siamo andati in vacanza insieme, e nessuno sospetta nulla, proprio perchè siamo cugini e da sempre uniti, ma in vacanza lontano, la troia obbedisce eccome, ci piace vedere le facce della gente, naturalmente il patto x ora è di non fidanzarci, al massimo libertà di avventure sicure, x paura di malattie.
Salutoni Marco.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 82): 6.41 Commenti (10)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10