STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
La lavatrice.La modella ubriacaLa Liceale e Il Profil mio ragazzo, un'amante e... un grosso problema!!!Una spagnola!Massaggino?secondo incontro con AleScopata con 46 divorziata
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Io, la mia ex e l'altro
Ci tengo a precisare che quanto racconterò non è frutto della fantasia, è una storia reale accaduta 3 anni fà.
Ho avuto una storia con V durata circa 4 anni,terminata da entrambe le parti. Con la mia ex dopo la separazione è rimasto un bel rapporto, ci vedevamo spesso, uscivamo assieme...e naturalmente ci scappò la scopata.
Più precisamente i nostri incontri divennero a carattere sessuale. V, la mia ex, è una ragazza di 27 anni, castana, occhi verdi, all'apparenza timida, non è certo uno schianto, ma ha un culo da favola, ed a letto ci sa fare sul serio. Il suo volto angelico alla vista del mio cazzo si trasformava, diveniva una gran porca, perdeva ogni inibizione...
Durante uno dei ns. incontri mi confida di avere una relazione, sentimentale-sessuale, con un altro ragazzo. In un primo momento fui geloso, ma successivamente mi chiesi di cosa c'era da essere gelosi? Così iniziai ad immaginare un bel triangolo, ne parlai con V, che mi disse un secco no. Durante le ns scopate, qnd era infoiata, iniziammo a fantasticare su un bel triangolo...così si decise a proporlo a F, l'altro partner...Prima di poter convincere F passarono delle settimane, ma il fatidico giorno arrivò.
Ci incontrammo in un bar del paese, V mi fece conoscere F, bevemmo qlkosa, per poi dirigerci nella mia casa di campagna.
Arrivati sul posto c'era fra noi un grande imbarazzo, nessuno rompeva il ghiaccio...V era vestita in modo sexy, aveva una mini, una maglietta corta...mi ispirava. Così decisi di fare il primo passo, la tirai verso di me ed iniziai a baciarla, le sollevai la maglia e cominciai a leccarle i seni...F era ancora intimidito. Io ero partito, le infilai una mano sotto la mini e puntai verso la figa, V iniziò ad ansimare, era fradicia. V allargò le gambe sul divano mostrandosi ad F, che alla vista della fichetta iniziò a riscaldarsi.
Io abbassai i pantaloni e puntai il cazzo in bocca a V, che cominciò a spompinarlo da gran porca, F si introdusse tra le sue gambe ed iniziò a slinguazzarle la fica...dopo un pò si avvicino anche lui alla bocca di V, che impaurita disse"uno per volta, ho la bocca piccola", ma F ormai in foiato rispose "ci pensiamo noi ad allargartela".
La scena era davvero eccitante, la gran troia dopo un pò di resitenza prese in bocca tutte e 2 i cazzi, poi inizio a pompare e slinguazzare uno per volta.F chiese un preservativo, mise V a 90 gradi ed inizio a scoparla, il timido era partito. La fotteva con gran foga, insultandola, ma V infoiata com'era scopava e rispondeva senza fare storie. Il mio nuovo amico mi lasciò il posto, ed anch'io presi V a quattro zampe.
La scopai con gran forza, V si lasciò andare del tutto iniziò ad ansimare ed a gridare di tutto di più..."Sfondami", "sono la tua troia, spaccami tutta"...F allora penso bene di calmarla tappandogli la bocca.La troia aveva un cazzo in bocca ed uno in figa.
Io volevo il culo. Così iniziai ad infilargli un dito nel buchino, continuando a scoparla.
F era stanco del pompino, voleva scopare, si sdraiò e si fece montare, V era distesa su di lui, ansimava e si muoveva come una vacca, decisi di prenderle il culo.
Li puntai la cappella, V allora si ribellò, "Il culo no, mi fa male...", cercai di convincerla, "inizio piano, come piace a te", V "Ok entra piano". F le allargò le chiappe, feci entrare il mio uccello lentamente, V iniziò a mugolare "Piano, si così...mmmm, oh si...".Il dolore si trasformava in piacere, iniziai a far entrare i miei bei 25 cm di cazzo.E poi subito accellerai il ritmo. V era partita del tutto, fottuta in figa e nel culo, gridava da pazza"si dai spaccatemi tutta, rompete la vs vacca"...noi dalla nostra la chiamavamo di mille modi.
F, anche lui voleva il suo culo, la rimise a pecora e li infilo il suo bel cazzo, invitandomi ad alternarci. La inculavamo un pò per uno...era uno spettacolo avvincente.
F, non contento, propose di farla godere di più, rivolgendosi a V disse " Godi meno così, voglio farti urlare di nuovo", V rispose "Sono pronta a tutto". Non immaginava ciò che F aveva in mente.
F la prese in braccio e la portò sul tavolo, le allargò le gambe ed iniziò ad incularla, mi chiese "Vieni infilaglielo anche tu, rompiamola tutta sta gran puttana". F si spostò leggermente a sinistra, le allargo il culo permettendo la penetrazione anche a me. V si ritrovava col culo aperto da 2 cazzi, che la inculavano contemporaneamente. Gridava dal piacere, iniziammò così ad incularla un pò uno un pò l'altro e poi tutti e due assieme.
V veniva a getto continuo, urlando "Spaccatemi tutto il culo, allargatemelo tutto, voglio tornare a casa a gambe aperte". E noi da parte ns non potevamo che accontentare la ns troiona.
F stava per venire, uscii dal culo e le sborrò in faccia, iniziando a strusciarli il cazzo per tutto il viso, V alla sborrata mugugnò di piacere, leccando e sbaciucchiando il cazzo di F.
Anche io ero pronto alla sborrata, chiesi ad F di allargarle il culo, volevo riempirle il buco.
F con forza le allargò il buco, dove oramai ci entrava una lattina, io presi la mira e lo riempii di sborra. F, da gran porco, vide che il liquido fuoriusciva, prese così una banana di legno,(posta in un vassoio sul centro tavola), ficcandola con forza nel culo. V cacciò un urlo di piacere immenso, ed accolse i ns uccelli in bocca per ripulirli, mentre con l'altra mano si stantuffava nel culo la banana.
Dopo quell'incontro ne sono seguiti altri 3, ora la cara e troia V è sposata, con chi? ma con un marinaio naturalmente! A cui di sicuro il cazzo ballerà nel culo di quella gran vacca.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 32): 7.16 Commenti (11)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10