STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Nel bosco che sorpresa......dea e puttana (parte terza)La prima volta - parte terzamadre e figlia,due troieio e la mamma di 1 mio amicoQuella porca della mamma del mio amicoAl torrente che bello.....prendere il soleil buon sesso che non ti aspetti...
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Eccitazione.com
Sono la lei che ha scritto "All'ospedale e piacere orientale",racconti di pura fantasia e da oggi in poi mi firmerò Lady A.

Marco:ciao piccolaaaaaa
LadyA:ciao marcooooo
Marco:tutto bene???
LadyA:si abbastanza tu?
Marco:si..scusami x ieri ma ho avuto problemi di connessione perciò non mi sono collegato e poi msn non mi funziona molto.
LadyA:tranquillo non preokkuparti..che mi racconti?
Marco:solite cose hahahhaha
LadyA:che mi ridi???
Marco:nulla... solo che anche stasera...
LadyA:.....
Marco:ehm....ho voglia...
LadyA: ti conosco da 1 mese e sono 30 giorni che lo dici hahahah!
Marco:si... vero
Marco:senti.. lady.. tu mi ecciti parecchio lo sai...abbiamo parlato sempre di tutto...anche delle nostre fantasie e voglie sessuali... e se penso che godi con il dolore..mmm mi gira la testa..
LadyA:eh si te l ho sempre detto che sono una tipa con gusti strani..
Marco:si..ma mi fai morire..
LadyA:certo anche tu con la voglia che hai di sottomettere..saresti perfetto per me..
Marco:ci sono molte cose che tu non sai.. e potresti avere paura...
LadyA:paura??? io???? ma vaaaaa
Marco:dico sul serio
LadyA:sarà...
Marco:ad immaginarti tra le mie dita..mmm ce l ho duro come il marmo...
LadyA:mmm interessante...te lo stai toccando?
Marco:si....ma vorrei che lo facessi tu...
LadyA:magari con una bella lingua calda...
Marco:mmmm si mi hai letto nel pensiero..
LadyA:mi stai facendo venir voglia di leccarlo...
Marco:mmm ti stai toccando?
LadyA:troppo curioso...
Marco:Secondo me si.. magari ti starai strofinando il clitoride..
LadyA:sono bagnata..e ho voglia...
Marco:che ore sono?
LadyA:....l'1.00 perchè?
Marco:stavo pensando ad una cosa...
LadyA:..cosa?
Marco:io ti piaccio giusto?
LadyA:bhè sei un bel ragazzo te ho sempre detto e poi le tue fantasie mi eccitano da morire..
Marco:Bene..lo stesso vale per me..
E se ci vedessimo ora?
LadyA:ora?????
Marco:si....
LadyA:Bhè la proposta è eccitante ma..
Marco:ma cosa? dai..ci divertiamo un po,ho troppa voglia di te...
Marco:Facciamo kosi... io l appuntamento te lo do poi decidi te se venire o no... Ci vediamo alla stazione di Salerno alle 2.00..mi riconoscerai tanto in foto ci siamo visti ok?
LadyA:ci pensero'
Marco:non deludermi.... ciao teso'
LadyA:ciao
Chiusa finestra di conversazione...
Ero eccitatissima all'idea... era bastato questo per farmi eccitare ancora di piu'...
"Che male c'è...in fondo ho voglia.. e poi le sue fantasie mi mandano fuori di testa"mi dicevo.
Corro in bagno a fare una bella doccia ...
Avevo i capezzoli che erano 2 chiodi e una figa rasata e bella bagnata...
Vediamo un po'...che metto?
Minigonna di jeans.. top scollatissimo nero.. reggiseno nero.. perizoma abbinato.. scarpe con 13 cm di tacco a spillo... Capelli sciolti lunghi.. trucco con l azzurro... perfetto!
Un bel profumo sensuale e via...
La stazione era poco distante da casa quindi opto per andare a piedi..
Arrivo alla stazione...vedo un ragazzo appoggiato al muro... Mi avvicino...
"Sapevo che saresti arrivata...."
"Bhè ci ho riflettuto e non c'è nulla di male..mi sono detta"
Bene..andiamo???
"dove mi porti?"
"A kasa mia,sai che vivo da solo..."
Appena saliti in macchina mi guarda...
"Sei uno skianto lady... e mi fai venir voglia di saltarti addosso qui..."
"Perchè non lo fai?"
"No... preferisco un posto tranquillo dove poter giocare"
Partiamo...
sentivo spesso i suoi occhi addosso..mi spogliavano... vidi il suo jeans gonfiarsi...
Mi morsi un labbro... lui se ne accorse...
Mentre guidava mi accarezzo' una gamba...ed io da vera troia.. le apri' per consentirgli accesso piu facile..
Mi sfioro' l interno coscia.. salendo verso la mia figa... caldissima e ormai bagnata all ennesima potenza...
"Ah...mmm mi piace come mi tocchi"
"Lady il bello deve ancora arrivare"
Parcheggiammo.
Una bella villetta con piscina e giardino... stupenda visuale
"hai una bellissima casa"
"Grazie...dai entriamo"
Anche l interno era favoloso
"Vuoi un martini?"
"Si grazie..."
"Liscio o con ghiaccio?"
"Liscio"
Ci sedemmo sul divanetto e brindammo a quell incontro...
Non so quanti bicchieri bevvi... ma avevo la testa che mi girava..
"adesso è venuto il momento di continuare un certo discorso"
..."si marco..ne ho tanta voglia"
"Solo un attimo pero' mi dici dov è la toillette?"
"Si lady..al piano di sopra... in fondo al corridoio sulla destra"
"Grazie.. torno subito"
Mi diressi verso il bagno... il corridoio era spazioso.. e c'erano varie cose:piante,soprammobili... quando all'improvviso vidi un mobiletto di legno particolare.. con una vetrina trasparente leggermente azzurra.
Incuriosita mi avvicinai...
C'erano una trentina di coltelli di tutti i generi..
Rimasi un attimo perplessa.. non mi aveva detto che collezionava coltelli...
Mah!
Proseguo per il bagno.. mi do una rinfrescata e riaprendo la porta me lo trovo davanti
"Ti ho fatto paura? Hai cambiato colore.. te l avevo detto che avresti avuto paura con me"
"Ma di che parli... su dai andiamo che ho voglia..."
Andiamo in camera da letto..
Mi spinge contro il muro... mi bacia.... sento la sua lingua contorcersi nella mia bocca...
Sento le sue mani roventi sul mio corpo...
Il suo corpo non aderisce completamente al mio ma basta alzare le punte ed ecco che sento il suo cazzo strusciare sulla mia figa...
Mi sto bagnando da morire...mi sfila il top e toglie il reggiseno... inizia a leccarmi... a stringere tra le labbra i miei capezzoli
"Sono proprio come li immaginavo... duri come 2 chiodi"
Mi sbatte sul letto...
Mi apre le gambe.. e in un attimo sento la sua lingua impazzita sul mio clitoride...lo lecca lo succhia... mi infila tutta la lingua dentro..
"mmm mi stai facendo morire"
"Lady sarà una serata che non dimenticherai mai.."
Mi alzo... gli sfilo il jeans e i boxer neri aderenti...mi inginocchio davanti a lui... Glielo prendo in bocca...inizio a leccare prima la cappella... giocandoci...
poi lecco l asta per intero...
A tradimento lo infilo in bocca tutto... fino in gola
"ahhhhhhh mmmmm"
Inizio a fare un su e giu violento.... mentre con una mano lo sego.. con l altra gioco con le palle....
Gli succhio la cappella come una ventosa...
Leccandogliela... guardandolo fisso negli occhi.. e intanto mi bagno...
"Sei stupenda a fare pompini sai?"
Continuo senza rispondere aumentando il ritmo
Gli tolgo quasi il respiro..
"Adesso vieni qui"
Mi prende in braccio m butta sul letto... mi sfila la gonna e il perizoma...
Mi lega a letto... e mi benda..
"Si... adoro essere sottomessa... è una porcata me lo sento... sono la tua troia fa di me cio' che vuoi..."
"Speravo lo dicessi Lady..ora viene il bello"
Torno subito....Vado a prendere del martini
Sono legata su quel letto e nn posso fare altro che bagnare le lenzuola... sono li con un semi sconosciuto nuda,bendata legata con le gambe aperte e non so cosa puo succedermi..
Ho voglia di toccarmi ma non posso...
Sento i suoi passi...
"Eccomi tesoro"
Sento un improvviso freddo...è il martini ghiacciato che mi ha versato addosso... ora lo sta leccando.. e lo fa divinamente
"Si... cosi..mmm mmm"
"Siii urla mi piace quando godi....."
Poi sento qualcos altro di freddo ma non è certo il martini... è un oggetto ma non riesco a capire cosa...
"TI piace?????"
"si.... mmmm ma non kapisco cos è"
"Strano dovresti saperlo...."
"OK lo girero' cosi capirai"
Adesso sento una punta dura e fredda partire dal collo.. inserirsi tra il mio seno e fermarsi sulla mia figa...
Sbianco...
"Non ti avevo detto che mi piacevano i coltelli?"
"TRanquilla voglio solo farti eccitare.. l odore della paura mi fa impazzire....
"sei matto marco"
"Oh no lady... si tratta di perversione"
"Ora smettila con questi giochi... scopami!!"
MI toglie la benda...
Mi infila la lingua in bocca... mi lecca le labbra.... mi infila una mano sotto..... vede che sono un lago...
"Allora la paura ti eccita troia eh?"
io non rispondo... e lui mi tira una sberla...
"Ah..mmm"
Godo con il dolore.. mi eccita...
Mi piega a novanta... mi apre bene le gambe...
Me lo sbatte tutto dentro e inizia a pompare...
"SI...mmmm kosi... mi stai facendo morire... piu forte dai... spingi"
"Si troia.... te ne daro' mille di botte forti"
"OH siiiii sfondamenla... fammi male.."
Mi scopa come un maiale... con una forza esagerata..
Mi fa godere...
"Che bel fondoskiena che hai mmm"
"Scommetto che vorresti aprirmelo"
"Esatto lady e nn ti chiedero' nemmeno il permesso.. faccio tutto io.."
Esce dalla mia figa e lo punta sul mio fondoschiena... un colpo secco.. mi fa trasalire...
"AHhhhhhhhh" sento dolore... è fortissimo
Ma a lui non importa.. vuole solo spaccarmi... ci sta riuscendo... mi tiene per i capelli e urla.... urla come un matto.... mi insulta....
"Sei una troia.. e mi stai facendo godere...."
"ah si.... mio Dio.. mmmmmm"
"Sto per..."
"ahhhhh" mi esplode dentro con un orgasmo violentissimo...e vengo anke io....
Si alza va in bagno....
Io stesa sul letto guardo la corda spezzata.. che lui tanta l eccitazione ha spezzato.. e penso che sono proprio pazza...
"Allora lady?"
"Mmmmm è stato uno sballo"
"Confessa per un attimo hai avuto paura"
"Puo' essere"
"Avevi ragione marco... sarà una serata che non dimenticherò mai..."

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 27): 6.37 Commenti (5)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10