STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
L'esperienza di RobertaFesta per i 21 anni del ragazzo( 1° parte)Cristina la cagna marchigianala nostra prima voltala padrona di casain cucinaSeparéL'Idraulico 1
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Dea Il non senso
Scritta da: Rock71 (5)

Ciao, ho già scritto un paio di storie qui, e oggi voglio scrivere di un giochino, che la mia Dea "almeno la chiamo cosi anche se non e l'unica ma lei e la mia preferita perché sa cosa voglio ancora prima che lo chieda.
Una sera vado a prenderla, appuntamento alle 22, come al solito prima che vado a trovarla la stuzzico parecchio con messaggi al cellulare, però lei questa volta mi aveva chiesto che fosse lei a condurre il gioco, la cosa mi stuzzicava ma la tenevo sulle spine volevo che desiderasse al massimo di comandare lei per una sera che sentisse quella voglia di essere lei a gestire il gioco, di aver la sensazione che io fossi pronto a fare tutto per lei senza esitare, che mi potesse portare a quel limite dove la porto sempre io, dove l'unica cosa che desidera e sentire che la penetro e la domino a mio piacere.
Arrivo un po' in ritardo come al solito non sono mai puntuale, bacio di rito e le chiedo cosa vuole fare visto che e lei a decidere questa sera:
Dea..dai portami a bere qualcosa
Io...ok che ne dici del solito pub
Dea...ok
mi dirigo verso il pub, lei e vestita con una gonna non troppo corta sa che non mi piace, e una maglia scollata dove intravedo il regi seno che mi fa impazzire quello con le borghie, so già che sotto probabilmente a il perizoma, lei comincia a toccarmi una coscia poi lo accarezza, sorride mi afferra la la mette sulla sua coscia, io salgo piano lei lascia fare, ho appena il tempo di accorgermi che a solo delle autoreggenti e niente peri o altro, che lei mi spinge via la mano:
Dea..oggi decido io ricordi fermo la toccherai solo quando io te lo permetterò.
Rido e annuisco, mi piace e entrata nella parte arriviamo al bar e beviamo qualcosa, lei sorride capisco che ha in mente qualcosa, infatti sta giocando col il sua piacere, sorride toglie il dito io lo immagino che esce lo allunga verso la mia bocca io resto fermo:
Dea...apri la bocca e succhia il mio dito e un piccolo assaggio per te.
Obbedisco e lo succhio piano:
Dea..andiamo in motel forza e ricorda che sei mio oggi.
Mi piace mi alzo e entrata nella parte perfetto, arriviamo al Motel prendo una camera entriamo lei non parla e io neppure aspetto i suoi desideri, passa un po' di tempo lei prende una sedia:
Dea...spogliati nudo e siediti schiavo.
Già mi eccita, e nella parte completamente sono curioso su cosa mi farà fare, mi spoglio e mi siedo, lei cerca qualcosa nella borsa, sono le nostre manette, questa volta tocca a me essere usato, mi afferra le mani e me le ammanetta dietro la sedia, a imparato bene lo fa in modo lento senza fretta.
Ora e davanti a me si sta spogliando lentamente, tiene in dosso regi seno con le borghie, calze a rete e scarpe con un tacco dieci tutto nero, comincia a girarmi intorno piano accarezzandomi, il mio piacere e già duro come il marmo non pensavo che mi avrebbe eccitato tanto invertire i ruoli, adesso e dietro di me si abbassa e mi sfiora con il suo piacere le mani, e bagnata da matti lo e sempre quando e con me dice che gli succede solo con me cosi tanto, con suo marito e quasi asciutta, riprende a girare, si ferma davanti a me si abbassa, io penso che ora me lo prenda in bocca fa dei pompini fantastici, e per questo che la chiamo Dea la Dea del pompino, a lei non piace e allora e diventata solo Dea, invece no mi lo prende a sberle e ride, io ansimo dalla voglia e le dico:
Dai Dea almeno un po'.
Lei sorride si alza mette il piede destro sulla mia coscia sinistra, preme con il tacco non troppo forte giusto quel pizzico di dolore che fa piacere, comincia a toccarsela piano, mi fa vedere il dito che entra piano, ogni tanto mi fa succhiare il dito, sto impazzendo voglia di assaggiare il suo piacere di leccargliela finche non esplode nella mia bocca, e fradicia sento il suo odore e inebriante, mi fa alzare, penso che ora almeno succederà qualcosa, invece comincia a girare ancora intorno a mi si struscia con il suo piacere ormai ho il suo odore tutto addosso, almeno le gambe, mi prende per il mio piacere
e mi strascina verso il letto stringendolo e tirandolo, io faccio apposta a porre resistenza in modo che lei tiri di più, mi sbatte sul letto le manette non me le toglie, vuole proprio comandare oggi:
Dea....ora ti do un premio.
Io...si mia Dea succhiamelo un po'.
Dea...e no oggi decido io almeno per la prima.
Almeno so che la prossima comanderò io, sto impazzendo, mi mette il suo piacere in faccia, non ce bisogno che dica nulla comincio a leccarla avidamente cambiando il movimento della lingua, lei ansima e si tocca il seno, la sento che comincia a contrarsi, sta per venire e io sono pronto a prendere tutto nella mia bocca sa che mi piace, si alza:
Dea... e no sarebbe troppo per il mio schiavo.
Si sposta indietro, lo prende in mano e se lo infila, comincia una danza lenta su e giù poi aumenta la velocità, e si tocca il seno cavalcandomi, la sento si contrae e viene copiosa, mi allaga praticamente, quando si alza sta venendo ancora.
Ora mi fa alzare si mette a pecora, e si fa penetrare cosi, spingo più che posso in fondo, sento le palle che sbattono, lei ansima, ma non viene e sempre dura farla venire la seconda volta perché lei cerca di resistere, e in più questa volta comanda lei quindi quando capisce che sta scoppiando, si stacca e fa in modo che esca da lei, se lo rinfila e comincia a fare avanti in dietro più velocemente, sto scoppiando, infatti esplodo dentro di lei do ancora qualche colpo finche il mio piacere resiste e funziona viene anche lei, resta li va avanti in dietro ancora piano, poi lo sfila si gira e lo succhia pulendolo.....
Spero che vi piaccia la prossima volta vi racconto di una volta che io domino e lei e la schiava

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 13): 5.31 Commenti (96)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10