STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
In OspedaleUna suocera per amantemia moglie e l'elettricistale mie commese#AngelaLA SCOPATA CON ANNA 1Da una sana abitudine...sapore di vanessa 2gli amanti
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

DEPILATA O NO? parte 1
Gentili lettori, scrivo qui una storia che mai avrei immaginato si avverasse. ho 34 anni e faccio l'impiegata. ho delle voglie esagerate e spesso anche in ufficio vado in bagno a trastullarmi. mi piace toccare la mia figa.ma torniamo alla storia. un giorno arriva un rappresentante, un tipo sui 40/45 davvero molto sensuale. che dopo aver parlato con il capo si avvicina alla mia scrivania e come se mi conoscesse da una vita mi chiede "scometto che sei una che la tiene tutta pelosa per poi farsela depilare dal suo uomo!". faccio vedere di essere sconcertata dalle sue parole, ma la mia figa cerca di allargarsi. la seconda volta mi chiede di uscire e io, che adoro le storie da una botta e via (meglio se "violenta" la botta), gli dico di si. mi porta in un ristorantino fuori mano. senza troppi complimenti, dopo l'antipasto, mi porta in una camera al piano di sopra. noto che ci sono un sacco di specchi. mi dice che ha capito che sono una a cui piace essere sfondata e mi "promette" che quella giornata la ricorderò per molto tempo. mi alza la gonna e mi spalanca le labbra della mia figa con una violenza famelica. mi chiede che cosa voglio che mi ci infili. era tutto studiato e programmato: sul letto c'erano banane e zucchine e anche lattine e bottigliette. ho avuto paura. ma la mia figa era bagnata e lui mi ha detto "è inutile che fai la santa lo so che sei una troia!" "mi hanno descritto cosa ti infili nella fregna e con quale violenza." io non capivo e mi chiedevo che cosa stesse succedendo. in quel momento mi ha infilato nel mio buco rovente una banana, mi ha obbligato a muovermi in modo che il frutto mi entrasse tutto. non l'ha tolto e mi ha portato in bagno. mi ha fatta sedere sul bordo della vasca e con le gambe completamente allargate ha preso un rasoio e mi ha depilato la figa, tutta, con la banana che tentava di uscire. ogni volta che il frutto faceva capolina, lui mi diceva "dai troia risbatti la banana dentro quella fregna che hai e vedrai dopo cosa ti aspetta!". mi ha costretto a camminare a gattoni fino al letto e mi ha detto "vedi quanti specchi ci sono? adesso diventerai la cagna in calore che hai sempre sognato..." mi diceva le parole che io usavo nelle mie fantasie più perverse....e ha aggiunto "io starò qui a guardarti e quando sarai allargata la figa a dovere ti farò un regalo, ma se non fai la brava e non fai quello che sai esattamente....."

n.b. ditemi se vi è piaciuto e se volete la seconda parte...adesso devo correre in bagno ha la figa che reclama.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 321): 6.34 Commenti (21)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10