STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
AMICHE E PUTTANE PER UN GIORNOMia suocera...Il mio addio al nubilatoavventuta al priveCome si può non amare il ballo???Tra sogni e realtàle stranezze di mia mogliesucchia cazzi a tempo pieno!!
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

AL CINEMA
10 agosto, una di quelle sere caldissime in cui in citta' c'e' poca gente..e tanta noia.. in quei giorni proiettavano al cinema vicino casa nostra un film che io e carla c'eravamo ripromessi di vedere appena sarebbe uscito, cosi facemmo.. andammo allo spettacolo delle 22.30, entrando in sala vedemmo che c'era pochissima gente, una decina in tutto..ci accomodammo in una delle ultime file, non volevamo avere nessuno alle nostre spalle.. si spensero le luci e il film ebbe inizio.. contrariamente a quanto immaginato il film non era un granche' fatto sta che vedere quella sala quasi vuota quasi a nostra disposizione mi fece volare un po con la fantasia.. chiesi a carla se il film le stava piacendo e anche lei non ne era molto entusiasta.. 2 file davanti a noi si sedette una coppia sui trent'anni che evidentemente avevano scelto quella posizione forse perche anche loro non volevano nessuno che gli stesse alle spalle.. poi capimmo il perche .. anche loro per niente presi dal film ma da ben altro cominciarono , per cosi dire, ad amoreggiare un po.. anche se scorgevamo le loro figure da dietro non dovevano essere male.. dopo qualche minuto vedemmo qualcosa che non c'aspettavamo.. la figura di lei si abbasso' verso di lui perche evidentemente c'era qualcosa di piu interessante di quel film noioso.. noi rimanemmo sbaloriti ma nello stesso tempo eccitati.. il mio cazzo comincio' a gonfiarsi e anche se carla non diceva nulla sapevo che anche a lei stava venendo qualche grillo in testa.. le chiesi: ma hai visto quei 2 ? lei mi rispose: certo che li ho visti, credo che abbiano avuto una bella idea.. potremmo imitarli..disse lei con quell'aria da troietta che assume quando le viene voglia.. io e carla avevamo sempre fantasticato su situazioni simili ma non avevamo mai avuto il coraggio di mettere in atto nulla di cio che desideravamo..forse pero' era arrivato l momento.. le chiesi: ti va di avvicinarci a loro? lei si stupi'.. mi disse dapprima no, ma poi complice il buio in sala si lascio' convincere, a patto solo che prima della fine del primo tempo fossimo gia usciti, in modo che un volta accese le luci non si creassero situazioni d'imbarazzo visto che ci saremmo visti tutti e 4 in faccia.. in modo molto discreto ci alzammo e avanzammo di 2 file mettendoci cosi in corrispondenza loro.. appena scorta la nostra presenza la ragazza interruppe il lavoretto con cui stava deliziando il suo compagno e immaggino ci mando coi pensieri al quel paese non so quante volte.. 3 posti vuoti tra noi e loro.. dissi a carla che x far capire che non volevamo disturbarli dovevamo cominciare anche noi a fare qualcosa.. le infilai la mano tra le gambe cominciando a baciarla sul collo, lei era bagnatissima, i 2 accanto a noi videro che anche noi non eravamo interessati al film ma a ben altro, fu cosi che la ragazza a quel punto eccitata maggiormente alla nuova situazione che si stava creando sussurro' qualcosa all'orecchio del ragazzo che annui e si tiro' fuori nuovamente il cazzo che la ragazza riprese a spompinare.. l'eccitazione era alle stelle, sebbene fosse una situazione nuova x noi io e carla ci sentivamo a nostro agio..anch'io chiesi a carla di non essere da meno e fu cosi che tirai fuori il mio cazzo che non ne poteva piu.. carla si abbasso' e comincio' a farmi un pompino..uno dei migliori mai fatti.. ma a quel punto qualcosa a cui non eravamo pronti.. i 2 si alzarono con discrezione e si sedettero proprio accanto a noi, la cosa ci eccito' ancora di piu sebbene non sapessi con precisione quali erano le loro intenzioni.. noi uomini eravamo seduti accanto e le nostre donne tra le noste ginocchia continuavano a succhiare i nostri cazzi piu' eccitate che mai.. ad un certo punto..forse la realizzazione di un desiderio che io e carla avevamo sempre avuto.. il ragazzo accanto a me mi sussurra all'orecchio: tra 10 minuti finira' il primo tempo e si accenderanno le luci, vedo che tua moglie e' molto brava, la mia non e' da meno come puoi vedere, che ne diresti di ... di..? chiesi io.. di scambiare per un attimo.. il mio cuore batteva fortissimo.. non mi eccitava tanto l'idea di avere in quell'istane un'altra donna che mi succhiasse il cazzo ma di vedere carla avere il coraggio di fare un pompino ad uno sconosciuto... senza pensarci e senza pensare alle consuguenze presi la mano sinistra di carla e la accompagnai verso il cazzo dell'uomo alla mia destra, lei fece prima una certa resistenza ma poi forse vedendo anche che er io stesso ad acconsentire che lei potesse toccare il cazzo di un altro lascio' che la sua mano raggiungesse quell'altro cazzo.. lo prese in mano.. inizio una piccola sega mentre ancora succhiava il mio..aveva 2 cazzi in mano.. mi chinai per toccarle la figa, era fradicia.. a quel punto mi sussurro' all'orecchio: ma cosa mi stai facendo fare?? non mi sembra che la cosa ti dispiaccia, vero? dissi io.. se vuoi puoi assaggiare anche il suo .. dici veramnte, disse lei... certo, risposi, tra 10 min accenderano le luci..prender o lasciare.. uno sguardo d'intesa con l'altra ragazza e si scambiarono di posto.. lei tenendolo in mano dapprima lo guardo per ammirarne la grandezza e la turgidita'..avvicino a bocca poggiando le labbra, l'uomo accanto a me ruppe gli indugi..facendo una piccola pressione sulla testa glielo infilo' in bocca..carla mi guardo per un attimo..chiuse gli occhi e comincio a succhiarlo e leccarlo come non avevo mai visto.. ogni tanto rivolgeva lo sguardo verso quell'altra donna che con passione e maestria mi stava facendo un pompino dell'altro mondo...e piu la guardava e per gelosia spompinava quello sconosciuto nel buio di quella sala... mancavano pochi istanti alla fine del primo tempo.. vidi quell'uomo lasciarsi andare in un orgasmo con cui riempi la bocca di carla avendo cura di tenerle la testa per non farla smettere mentre lui veniva.. alla vista di cio' anch'io esplosi tra le labbra della moglie di quest'uomo.. ci ricomponemmo e uscimmo prima che accendessero le luci.. mentre eravamo in auto nella via del ritorno per casa nostra chiesi a carla, che non aveva spiccicato ancora parola da quando eravamo usciti dal cinema, di dirmi qualcosa.. dovremmo andare un po piu spesso al cinema, disse lei.. scoppiando a ridere e proseguendo..siamo due pazzi!

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 187): 7.34 Commenti (6)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
RSS feed Sei eccitato? Se vuoi divertirti da solo o vuoi provare qualcosa di diverso con la tua lei, visita questo Sexy Shop, troverai tanti toys interessanti e molto altro.