STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
La Notte Del PokerBrindisi con le grandi labbra..La mia verginitàEppure non lo conoscoSensazioniio mia moglie e il mio amico nandoColpo di fulmineGiovane mamma... In treno (vera 100%)
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

3 giorni stupendi
ciao a tutti io sono samuele e ho 19 anni e sono di roma.
un giorno durante questa estate sono rimasto solo insieme alla moglie di mio padre
,lei è una bellixima donna di 40 anni una terza di seno alta 1,70 circa un belliximo culo
tondo e sodo e per di + lei indossa sempre perizomini e tanga k molto spesso lasciano intravedere la fica e il buco del culo.lei nn si vergogna girare in reggiseno e mutande e
molto spesso le ho visto la fica ma ogni volta k la rivedo è come se fosse la prima.ho sempre avuto un debbole x lei e quando seppi k mio padre doveva andare a napoli x 3 giorni
ho subito pensato k era la mia occasione x farmi avanti e provarci una volta x tutte.
il giorno dopo la partenza di mio padre lei andò a farsi una doccia e io la spiai dalla serratura e vidi la sua fica pelosa e subito sintii un'eccitazione nelle parti baxe.quando uscì nn aveva l'accapatoio ma solo un seplice asciugamano che a malapena la copriva in quel momento la mia asta da 21 cm divenne durissima e per placare i bollenti spiriti mi feci una doccia anke io. durante il giorno nn ci vedemo molto xk io andai a casa di un mio amioco
mentre lei invece rimase a casa da sola.al mio ritorno la porta della sua stanza era accostata e lei era sdraiata sul letto e dormiva (cm al solito) in reggiseno e tanga e per di + stava a gambe larghee si vedeva perfettamente la fica pelosa la mia reazione fu spontanea e il mio bastone aveva riempito tutte le mie mutande, lei di colpo si sveglio e mi vide
davanti a lei e disse:
-"cosa stai facendo qui??"
io risposi inventando una scusa:
-"stavo cercando il mio cell!!"
e la conversazione finì lì.
la sera a cena eravamo seduti vicini e lei portava una vestaglia bianca senza reggiseno e quindi si vedeva tutto il uo seno perfetto e pou aveva un tanga nero k si vedeva sotto la vestaglia quella scena era molto eccitante ma la mia erezione arrivo solo quando si inchinò e riuscii a vedere il suo culo meraviglioso e purtroppo si accorse k avevo il kazzo dritto.
dopo cena le dai una mano a pulire e dopo mi infilai nl suo letto insieme a lei con lascusa che volevo vedere un po di tv insieme a lei dopo quasi 2 ore andammo a dormire.
lei si tolse il reggiseno perche quella sera faceva molto caldo e anche io dormii solo in mutande; mentre mi giravo nel letto per sbaglio gli toccai una tetta, ma lei nn se ne accorse
allora ci riprovai e fortunatamente nn era sveglia, allora per tutta la notte le toccai le tette senza che si svegliasse, il mio kazzo era un bastone durissimo, in quel preciso momento lei si girò e appoggio la mano sul mio bestione e lo comincio a massaggiare e poi mi tolse le mutande e lo comincio a segare su e giu lentamente allora anche io le massaggiai la fica con la mano era caldissima dopo un podi massaggi le tolsi il tanga e subito dopo lei scese giu ai piani baxi e comincio a farmi un pompino senza fine era stupenda la sciena.dopo che mi spompinò per bn allargò le gambe e la penetrai e in quel momento mi disse:
-"se vuoi puoi venirmi dentro tanto prendo la pillola"
e io le risposi:
-"ok".
dopo molti su e giu la misi a pecora ma nn volle che la penetrassi nel culo allora continuai a fotterla in fica ed a un certo punto io le venni dentroe lei urlava in tutta la notte lei sarà venuta 2/3 volte; appena finito ci abbracciammo e ci dammo dei baci anche con la lingua e siamo rimasti tutto il resto della notte avvinghiati l'uno con l'altro.
il giorno seguente al risveglio ci siamo baciati e ci siamo fatti una doccia. quel giorno eravamo rimasti insieme e durante la mattinata era scappata qualche toccatina e qualche bacio; nel pomeriggio invece scoppammo di nuovo, ma stavolta presi l'iniziativa e le cominciai a leccare la fica e mi venne in bocca 1/2 volte e poi le leccai il buco del culoe quando fu ben bagnato la penetrai analmente anche se non voleva
e lei urlava di piaceree le venni dentro il culo mentre urlava. finita la chiavata rimanemmo nudi sul letto a coccolarci poi arrivo l'ora della cena e poi andammo sul lettolei era salita x prima e quando la raggiunsi la trovai vestita in un completino k adosso a lei era perfetto infatti li eccitai subito mi spogliai e la baciai senza tregua e poi lei si spoglio e comincio a spompinarmi e le venni in bocca e ingoiò tutto il mio sperma e poi si fece penetrare sia in fica che nel culo e li venni unaltra volta, ma dopo k la chiavai per bene le venni un ultima volta sulle tette e poi ci addormentammo abbraciati dopo k ci siamo lavati.
il giorno seguente mio padre arrivava verso il pomeriggio allora avevamo deciso di chiavare un ultima volta. dopo alzati ci baciammo e io le leccai i suoi piedini belliximie poi paxai alla fica e lei mi venne in bocca e io sentivo i suoi dolciximi umori e dopo le misi il mio cazzone davanti alla sua faccia e lei cominciò a spompinarmi violentemente cm nn aveva mai fatto prima e infatti venni poco dopo. dopo esser venuto la penetrai analmente e poi glie lo misi in fica e lei era venuta prima che la penetrassi.
al termine dalla scopata dopo k venni lei mi disse:
-"questi giorni insieme a te mi sono divertita molto vorrei rifarlo!"
e io gli risposi:
-"anche io mi sono divertito molto insieme a te e vorrei ancora fotterti per bene!"
dopo cica un'ora arrivo mio padre e tutto torno alla normalità.
con lei ogni tanto quando mio padre nn c'è io e lei facciamo sesso.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 101): 5.67 Commenti (16)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10