STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Ah, l'università!menage a trois con la mia ragazza e la sorella diciottennecornuto e contentoLa vicina di casavacanza in greciascambio di corpo 1Danielaracconto del mio matrimonio perduto
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

21 cm di cazzo
salve amici vi racconti un incontro inusuale,che nella vita non dovrebbe accadere...una sera ero in chat verso mezza notte mi collego a facebook arriva un uomo in linea era mio cognato lui essendo un uomo di 39 anni e io di giovane eta avevo un po vergogna perchè non sapevamo di cosa parlare...quella sera io ero arrabbiata con il mio compagno mi sfogai con e lui confesso di avere lo stesso problema,mentre di dicevo cosa mi mancava del sesso,lui disse fermiamoci perchè gli passava un idea per la testa ed io dissi no continua sia adulti stiamo parlando ...cosi io chiesi perchè e lui disse avrei voglia ti toccare le tue tette ad ogni cena di famiglia godo nella tua scollatura ed io risposi infatti in tua presenza sono in imbarazzo lui mi chiese allora me le fai toccare li x li dissi si avevo un bisogno di fare del sesso...cosi decidiamo di vederci il giorno dopo per parlare prima di farlo perche mai nessuno dei 2 aveva mai tradito, dovevamo andare a fare sport insieme,cavolo pioveva quindi lui dovette venire a casa mia ma ci stava il mio compagno pero abbiamo parlato se si poteva fare senza problemi,cosi il mio compagno gli chiese un favore e lui ovvio accetto subito di andare a casa sua a prendere una cosa arrivati li prende quello di cui aveva bisogno poi si fermo davanti a me e mi chiese se poteva baciarmi ,bacia da dio quest uomo...dopo il bacio andiamo via tornado da me faccio il caffè dopo poco va via lo accompagno giù lo saluto ma non resisto gli tocco il cazzo,cosi ci vediamo il giorno dopo sempre da me verso le 12 lui chiama ora arrivo io subito mi preparo maglietta rossa stretta pantaloncini aderenti come arriva mi bacia subito ma lo dovetti fermare per i vicini se ci avessero visto cosi andiamo su lo butto sul divano dopo poco pero non potevamo fare sesso il ciclo cavolo,cosi cominciamo a baciarci piano piano io scendevo sulla pancia poi gli tirai fuori i 21 cm di cazzo gli feci un pompino lui venne 3 volte sulle tette gridando dio come godo perchè mai nessuno gli aveva fatto un pompino cosi bello dopo e andato via e siamo rimasti di vederci il venerdi ma ci sentivamo tutte le sere su facebook parlando del suo enorme cazzo e delle mie grandi tette e di come si era divertito a farsi succhiare il cazzo e sborrando sulle mie tette godeva nel baciare la mia bocca ,finalmente arriva il venerdi sera luci spente musica e lui un uomo alto dalle spalle grosse muscoli a non finire dal sorriso tenebroso che mi piaceva avevo il cuore a mille mi chiedevo che sensazioni potevo avere nel avere un cazzo di 21 cm cosi enorme nella mia fica ,cosi mi bacia le sue mani mi toccavano da per tutto io non riuscivo a respirare la sua lingua cosi morbida affonda nella mia gola la voglia prenderlo era tanta cosi le sue mani entrarono nella mia fica gia bagnata solo nel baciarmi mentre lui mi toccava comincio a toccarlo pure io infilando le mie mani nei sui pantaloni il suo cazzo comincia a gonfiarsi cosi tanto le sue vene riuscivo a sentirle con le mani,cosi lui mi toglie la maglietta ero senza reggiseno lui le guarda e le bacia mi mordicchiava i capezzoli godevo con quella lingua che mi leccava e mi mordeva,lo faccio sedere sul divano la voglia mi assale gli tolgo la camicia piano in modo da fagli venire una voglia matta di me lui si lascia fare tutto gli dico di togliersi i pantaloni lo volevo nudo mi bacia poi gli bacio il collo il petto comincio a scendere piano piano gli prendo il cazzo duro in bocca lui raccolse i miei capelli nelle sue mani godeva io mi divertivo a succhiare il suo enorme cazzo da 21 cm dopo averlo eccitato per bene mi alzo bagnata come stavo in un solo colpo lo infilo dentro la fica comincio ad andare su e giu lo abbraccio mettendo le mie tette vicino alla sua bocca lui le succhia come un pazzo ad un certo punto lui mi prende e facciamo la posizione del missionario lo tolse e lo infilo subito dando dei colpi decisi e forti quel cazzo lo sentivo arrivare in gola le sue braccia mi stringevano cosi forte da farmi sentire sua in modo da non poter muovermi potevo solo godere ero coinvolta da lui non esisteva niente squillava il telefono ma godevo cosi tanto che non mi fregava...dopo lui tolse il cazzo dalla fica mi bacia infilo 2 dita nelle fica non capivo tra i suoi baci quella dita che mi facevano godere sono venuta 4o5 volte poi mi chiese sei venuta io si ora prendilo in bocca e fammi venire ho voglia di godere cosi gli presi il cazzo in bocca dopo poco stava sborrando sulle mie tette diceva dio ste tette sono magnifiche dopo siamo andati in bagno a pulirci tornati sul divano ha esclamato hai il fuoco tra le gambe mai nessuno e riuscita a farmi godere tanto ed io tu hai 21 cm di cazzo mi farei volentieri un giro una seconda volta dati un ultimo bacio ci siamo ritrovati il giorno dopo da mia suocera come nulla fosse stato...p.s. stiamo programmando la prossima scopata ciao

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 14): 4.21 Commenti (2)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10